menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione sismica per la Casa del Fascio

Il Demanio appalta studi e progetti su 10 dei suoi immobili più storici e di valore della Lombardia

Pronte a partire le attività di verifica di vulnerabilità sismica e diagnosi energetica che coinvolgeranno 10 immobili statali in Lombardia, tutti beni dal grande valore storico, artistico e architettonico, per cui era stata pubblicata, nel giugno scorso, la gara per la riqualificazione sismica ed energetica. Alla gara hanno partecipato 16 imprese e gli step necessari alla valutazione delle offerte e all’assegnazione definitiva dell’appalto sono stati effettuati  in modo da poter avviare le indagini già entro l’anno.
Quest’operazione riguarderà anche immobili molto noti a Milano come Palazzo Arese Litta, esempio mirabile dell’architettura barocca meneghina,  e Palazzo del Senato.

Tra i dieci immobili c’è anche Palazzo Terragni a Como, conosciuto come Ex Casa del Fascio. L’edificio, in ottimo stato, è stato costruito nel 1932,  e rappresenta senza alcun dubbio uno dei più interessanti edifici del razionalismo italiano. All’interno della struttura a forma di parallelepipedo si trovano gli uffici del Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

Saranno individuati dei professionisti per l’affidamento del servizio di verifica della vulnerabilità sismica, diagnosi energetica, rilievo geometrico, architettonico, tecnologico ed impiantistico e progettazione di fattibilità tecnico economica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

WeekEnd

Le 5 migliori gite del weekend in zona gialla sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento