rotate-mobile
Freddo

Como nel gelo: la proroga per la riaccensione dei riscaldamenti

Altre città sono già corse ai ripari

Per ora nessuna nuova ulteriore disposizione ufficiale, nonostante il freddo intenso e le nevicate di questi giorni e anche in considerazione del fatto che i prossimi non porteranno un significativo rialzo delle temperature di questa anomala primavera. Per quanto riguarda il capoluogo la normativa del Comune (ovvero quella che regola il periodo di accensione oltre il 15 aprile)  è molto chiara: "In presenza di situazioni climatiche particolarmente severe, il Comune, con proprio provvedimento motivato, può autorizzare l’accensione degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale, prevedendo comunque una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria. Anche in caso di attivazione straordinaria devono essere rispettati i valori massimi di temperatura fissati negli ambienti". Quindi dal Comune di Como - salvo nuovi improbabili provvedimenti, è stato precisato, che i riscaldamenti a Como potranno essere accesi solo per 7 ore, tra le 5 e le 23. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como nel gelo: la proroga per la riaccensione dei riscaldamenti

QuiComo è in caricamento