Attualità Piazza Alcide de Gasperi

Tornano i turisti, ma anche gli ambulanti abusivi

In coda alla funicolare e ai battelli

Complici senz'altro anche le temperature calde, la città si è ripopolata di turisti. Niente di paragonabile allo stesso periodo dell'anno scorso, ma tra i tavoli di bar e ristoranti è tornato il movimento frenetico dei camerieri, intenti a prendere le ordinazioni e portare piatti e vassoi di cocktail.

cappellai venditori abusivi 3-2

Come sempre uno dei segnali che raccontano come stia andando il turismo in città è la coda (o l'assenza di essa) alla stazione della funicolare o alla biglietteria della Navigazione. Bene, nella mattinata di sabato 4 luglio in piazza De Gasperi c'era una lunga fila di turisti in coda per prendere la funicolare. Ovviamente la coda è determinata anche dall'impossibilità di occupare tutti i posti delle carrozze della funicolare per garantire le distanze di sicurezza nel rispetto delle norme anti-covid, ma a dimostrazione che i turisti sono tornati ci sono anche loro, i venditori abusivi. Sia davanti alla funicolare che davanti alla biglietteria della Navigazione Lago di Como sono tornati i "cappellai", extracomunitari che guadagnano vendendo cappelli e che di tanto in tanto incappano nei controlli (con tanto di inseguimenti) degli agenti di polizia locale.

cappellai venditori abusivi-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i turisti, ma anche gli ambulanti abusivi

QuiComo è in caricamento