rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità Campione d'Italia

Campione d'Italia come Livigno: sigarette, valori bollati e tabacchi costeranno meno (quasi la metà)

La rivendita è attiva in prossimità del celebre Casinò 

L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli – Ufficio dei Monopoli per la Lombardia ha istituito la prima rivendita di generi di monopolio nel comune di Campione d’Italia. Questa novità consentirà agli abitanti del comune, che costituisce una enclave italiana in territorio svizzero, di potersi approvvigionare di tabacchi e degli altri generi di monopolio alle stesse condizioni del resto dei connazionali ma con lo sgravio dell'Iva che  nell’enclave, non si paga. Di fatto Campione diventerà una sorta di Livigno per quanto riguarda tabacchi, sigarette, valori bollati e anche il sale. 

Un risparmio notevole sia per i Ticinesi che per gli italiani (o altri turisti, magari legati al Casinò) in visita. In Italia per esempio un pacchetto di sigarette costa di media tra i 5 e i 6 euro. Se togliamo l'Iva del 22% arriviamo a 4,30 euro a pacchetto (20 sigarette). La metà di quello che si pagano in Svizzera dove un pacchetto costa quasi 9 franchi.

La rivendita è aperta dal 1° novembre 2022, in prossimità del celebre Casinò Municipale.
Questo costituisce un altro tassello dell’inclusione di Campione d’Italia nel territorio dell’Unione doganale europea, avvenuta il 1° gennaio 2020.

Ancora da chiarire i quantitativi che sarà permesso acquistare potendo poi passare la dogana senza problemi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campione d'Italia come Livigno: sigarette, valori bollati e tabacchi costeranno meno (quasi la metà)

QuiComo è in caricamento