Daspo dopo gli scontri Como-Varese

Divieto di accedere agli stadi per alcuni ultras azzurri

Dopo poco più di due settimane dagli scontri tra tifosi e polizia in occasione della partita Como-Varese allo stadio Sinigaglia, sono arrivati i Daspo, ovvero i provvedimenti che impongono il "Divieto di accedere alle manifestazioni sportive" per quei tifosi che sono stati riconosciuti responsabili o corresponsabili di disordini che hanno messo a rischio la pubblica sicurezza.

Erano oltre una ventina gli ultras del Como sotto inchiesta dopo i tafferugli del 14 gennaio 2018. Oggi la Questura di Como ha annunciato che sono stati emessi alcuni Daspo. I detagli verranno resi noti nel corso della giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

  • Pasquale, 63enne senza fissa dimora, multato perché "lontano dal proprio domicilio"

Torna su
QuiComo è in caricamento