menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Johnson-cantu-28nov15

Johnson-cantu-28nov15

Al Pianella il derby Cantù-Milano. Il nuovo arrivo Johnson: "Non vedo l'ora di entrare in campo"

C’è una grande attesa per il derby di domenica. Cantù-Milano è forse la partita per eccellenza nel basket italiano. In Brianza nell’ultimo mese è successo di tutto: nuova proprietà, nuovi giocatori e litigi con la Fip. Domani però si va in campo e...

C'è una grande attesa per il derby di domenica. Cantù-Milano è forse la partita per eccellenza nel basket italiano. In Brianza nell'ultimo mese è successo di tutto: nuova proprietà, nuovi giocatori e litigi con la Fip. Domani però si va in campo e il Pianella è già rovente, si perché i biglietti sono andati bruciati nel giro di poche ore, dunque sarà tutto esaurito. Questa mattina oltre a Corbani ha parlato anche il nuovo giocatore della Vitasnella Cantù, arrivato l'altro ieri Jajuan Johnson. Il primo a prendere la parola è però il coach bianco-blu: " Siamo in un discreto momento, oltre alle vittorie stiamo cominciando anche ad avere una consistenza difensiva maggiore. E' una partita attesissima da tutto l'ambiente, sicuramente il palazzetto ci aiuterà. Milano è una squadra molto fisica, Gentile probabilmente non ci sarà, e posso dire di essere contento perché solitamente i giocatori che ho allenato quando sono contro di me fanno sempre prestazioni incredibili, quindi avevo paura dei suoi eventuali 50 punti. Abbiamo un ottimo rapporto, è un giocatore fantastico, ma la squadra sarà comunque molto temibile soprattutto con Simon che è davvero un giocatore che mi piace. Domani avremo a disposizione un nuovo ottimo giocatore, non sarà semplice farlo entrare immediatamente nei nostri meccanismi, ma i suoi compagni e io lo aiuteremo". Poi è stata la volta del nuovo arrivo Johnson che dice: " Sono molto entusiasta di essere qui a Cantù. La mia prima partita sarà il derby e qui tutti continuano a ripetermi di quanto sia importante. Non vedo l'ora di giocare e dare il mio contributo alla squadra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento