social Pigra

La seconda vita della splendida Villa che domina il lago di Como

Villa Peduzzi è la lussosa dimora che "è stata salvata dalla distruzione"

Villa Peduzzi a Pigra è senza meno una delle dimore costruite sul lago di Como che gode di un panorama sorprendente. A spiegare nei dettagli come è stata riqualificata, Stefano Annovazzi Lodi, per la rivista di settore Elledecor che gli dedica ampio spazio, con foto che fanno ben capire come Villa Peduzzi sia stata "salvata dalla rovina". L'idea nel sistemarla è stata quella di renderla una casa vacanze per famiglie allargate e lo spazio proprio non manca. La dimora, che gode di un panorama unico al mondo a 880 metri sul livello del mare, è stata costruita nel 1909 e da allora è passata dallo sfarzo a uno stato di semi abbandono negli anni '60. Adesso la villa è stata "salvata" con i lavori firmati dall'architetto Andrea Meirana e gli interni di Studio Daminato. Una messa a nuovo totale quindi. L'edificio ha 4 piani. Gli affreschi sulla facciata sono stati recuperati da Gerso, che ha già curato il restauro della facciata di Piazza San Marco a Venezia. Molto spazio è stato pensato per le sali comuni. 

"Il primo e secondo piano, scrive Stefano Annovazzi Lodi, a cui si accede tramite una grande scala (ma anche in ascensore), raccolgono ben 8 camere da letto. L’ultimo piano, da cui si gode di una vista davvero privilegiata, era un semplice solaio ed è stato rialzato nel corso dei lavori proprio per renderlo abitabile a tutti gli effetti. Un salotto, sale da gioco e da biliardo e una terrazza completano ora l’offerta della villa. Allo stesso tempo, la torre è stata invece destinata a Ospitare la nona camera da letto, con vista lago, con bagno e terrazza privati". 

Villa Peduzzi così sistemata entra a far parte delle dimore incantate sul Lago di Como e data la sua posizione dominante con un panorama unico sul lago, siamo certi che diventerà uno dei luoghi cult per le vacanze di lusso e chissà che non sia già stata avvistata da qualche prestigioso vip o imprenditore. 

(La foto in copertina è di Maurizio Moro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La seconda vita della splendida Villa che domina il lago di Como
QuiComo è in caricamento