rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
social

Il sentiero dei cinque comuni: la vera magia è nei boschi non lontani da Como

Gita fuori porta (ma non troppo lontano): la guida fotografica

Nonostante le temperature rigide e i radi raggi di sole questa camminata resta comunque consigliata anche in inverno per i suoi colori e panorami che non deluderanno. Tramite le foto e le indicazioni dell'esperto escursionista Maurizio Moro, vi consigliamo un percorso non troppo lungo nè difficile. Si trova in terra elvetica ma è poco distante dalla Valle Intelvi e facilmente raggiungibile anche da Como arrivando in macchina a Arogno. Si tratta del suggestivo Sentiero dei Cinque Comuni. È un percorso ad anello (Arogno-Rovio-Maroggia- Bordonago-Devoggio) che si svolge per la maggior parte del tempo in dei tratti di boschi meravigliosi ma si apre anche a panorami, qualche sorpresa (come la statua del Pensatore e la vista del Castello di Doragno) e panchine panoramiche perfette per una sosta. Nulla parla meglio delle immagini di Moro, di cui vi lasciamo la gallery da sfogliare. 

Il sentiero dei cinque comuni: la magia dei boschi, il pensatore e il castello di Doragno

In macchina bisogna percorrere la Val Mara e parcheggiare ad Arogno in fondo alla strada da Campann.

Si prosegue a piedi in discesa per via Devogg e poi si devia dalla stradina asfaltata a sinistra trovando i cartelli del sentiero.

Da li il percorso è tutto segnalato.

Km: 11

Dislivello: 450 metri

Difficoltà: facile

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sentiero dei cinque comuni: la vera magia è nei boschi non lontani da Como

QuiComo è in caricamento