Mascherina e occhiali che si appannano, ecco come evitarlo

Una fastidiosa conseguenza della necessità di indossare la mascherina. I consigli per risolvere questo problema

Mascherina e occhiali

Uno dei problemi causati dall'obbligo di dover indossare la mascherina anche all'aperto, uno dei dispositivo indispensabili per ridurre il contagio da coronavirus, è quello degli occhiali che si appannano. Che siano da vista o da sole, il disagio per chi li indossa è evidente. Oltretutto in alcune occasioni potrebbe diventare anche pericoloso rendendo in un attimo precaria la vista. 

Forse però non tutti sanno che esistono delle soluzioni pratiche per ovviare a questo fastidio, piccoli trucchi che permettono di indossare questo dispositivo di protezione individuale senza problemi anche quando si usano gli occhiali. In questo articolo vi spieghiamo le cause e come risolvere il problema. 

Perchè gli occhiali si appannano

Quando si indossa la mascherina si coprono sia il naso che la bocca: in questo modo l'aria espirata viene diretta anche verso l’alto, dove entra in contatto con le lenti degli occhiali. Ecco allora che il vapore acqueo caldo si condensa sulla lente e forma l'appannamento attraverso delle piccolissime gioccioline. Ed è così che vedere bene con gli occhiali diventa un'impresa. Soprattutto in inverno, quando l'escursione termica tra il calore del nostro fiato e la temperatura esterna si rafforza.

Come evitare di appannare gli occhiali

Alcuni chirurghi, in una guida pubblicata sul Royal College of Surgeons del Regno Unito, suggeriscono di lavare gli occhiali con acqua e sapone prima di indossare la mascherina, avendo cura di asciugarli all’aria o con un fazzoletto morbido prima di indossarli nuovamente. Sì, perchè questo gesto lascia sulle lenti degli occhiali una sottile pellicola di tensioattivo la quale farà sì che le molecole d’acqua si diffondano uniformemente sulla superficie trasparente, prevenendo l’appannamento delle superfici in molte situazioni quotidiane.

I consigli pratici per non appannare le lenti

- Inserire un fazzoletto di carta sotto la mascherina e posizionarlo tra bocca e naso: aiuterà ad assorbire il vapore acqueo;

- Stringere bene la mascherina sul naso, per ridurre il passaggio dell’aria calda emessa dal respiro;

- Indossare gli occhiali appoggiandoli sopra la mascherina, e non viceversa;

- Infine, preferire la respirazione con il naso piuttosto che con la bocca.

Kit antiappannamento

Un'altra soluzione è quella di usare dei prodotti spray che evitano che le lenti si appannino

I prodotti in commercio, scegli i più venduti qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento