Politica

Democrazia Cristiana a Como, Vincenzo Graziani nominato responsabile cittadino

L'ex comandante dei vigili di Como scelto come referente in città della Dc in fase di "ricostituzione"

Vincenzo Graziani, foto dal profilo Facebook

E' l'ex comandante dei vigili di Como Vincenzo Graziani il responsabile cittadino della Democrazia Cristiana, pronta a ricostituirsi e ad affermarsi come forza politica sul Lario per competere nelle prossime tornate elettorali.
Il referente provinciale Luigi Bottone (che nei giorni scorsi ha già fatto sentire la propria voce sulla rivoluzione dei parcheggi in città) ha reso noto di aver individuato in Graziani, per anni alla guida della polizia locale, il nome giusto per guidare il partito a livello comasco. 
Tre i motivi che hanno spinto la Dc a decidere di affidare questo ruolo a Graziani: innanzitutto il fatto che l'ex comandante della polizia locale conosce molto bene il territorio e le sue problematiche soprattutto a livello di sicurezza. Inoltre è addentro anche nei meccanismi della macchina amministrativa, sa come muoversi tra uffici, documenti e atti. Infine, cosa non meno importante, negli anni è sempre stata una persona imparziale, mai schierata politicamente durante il suo incarico di comandante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Democrazia Cristiana a Como, Vincenzo Graziani nominato responsabile cittadino

QuiComo è in caricamento