Politica

Paratie, Beccalossi sul lungolago: "Eviteremo gli errori del passato"

Sopralluogo a Como dell'assessore regionale accompagnata dal sindaco Landriscina

L'assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi, insieme ai tecnici dell'ente e a quelli di Infrastrutture lombarde, ha fatto oggi un sopralluogo sul cantiere del lungolago. Accompagnata dal sindaco Mario Landriscina e dagli assessori Marco Buttti e Marco Galli, la visita è partita in tarda mattina da Sant'Agostino.

Al termine, Beccalossi si è intrattenuta con la stampa: "Vi voglio innanzitutto rassicurare sul fatto che il porfido danneggiato nei giorni scorsi da una gru installata in loco per dei lavori straordinari verrà subito sistemato dal Comune. Ma la nostra visita di oggi serviva innanzitutto per fare il punto sulla situazione dei lavori. Mi fa piacere dire che abbiamo fatto un bellissimo incontro con ingegneri e architetti e con tutti coloro che hanno accettato l'invito del Comune di Como per un confronto sul futuro del lungolago. Tutto ciò a conferma, da parte Regione, di non far mai venire meno il dialogo e da parte del comune l'impegno, insieme a noi, per rendere il lago fruibile e sicuro per tutti". 

Per quanto riguarda il  nuovo cantiere, Beccalossi è prudente: "Stiamo aspettando la sentenza del Tar prevista per il prossimo 20 dicembre rispetto al contenzioso tra Comune e Provincia. Detto questo noi stiamo continuando a lavorare con Infrastrutture lombarde, laddove si è dato incarico a una professionalità esterna con l'obiettivo di studiare il futuro cantiere che eviti gli errori del passato. Lo dobbiamo ai turisti ma soprattutto ai comaschi.

Parola fine, quindi, ancora lontana da scrivere: "Il lungolago - aggiunge Viviana Beccalossi - è stato ripristinato da Regione in attesa di lavorare sul futuro progetto della seconda vasca e sulla messa in funzione di quella già posata. Io mi auguro che tutto possa ripartire a breve ma, lo ripeto, vogliamo fare le cose come si deve prestando massima attenzione alla magistratuta. Non a caso lavoriamo gomito a gomito con Anac su ogni passaggio. 

Sui new jersey di viale Geno, Beccalossi lascia la questione al Comune, che risponde attraverso l'assessore Marco Galli: "In questo momento il problema non era il più urgente da risolvere. Certamente troveremo nelle prossime settimane una soluzione adeguata. Evidentemente non lo è quella dei new jersey che vedremo come sostiuire. 

In ultimo Marco Butti sui progetti per la terrazza dell'ex biglietteria:" Nei giorni scorsi abbiamo consegnato a Regione le proposte del nostro sondaggio. L'ipotesi più concreta resta quella di una terrazza panoramica". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paratie, Beccalossi sul lungolago: "Eviteremo gli errori del passato"

QuiComo è in caricamento