Maltempo a Como, colpo di coda dell’inverno: temporali, neve e temperature in picchiata

Nuova allerta della Protezione civile: fiocchi sulle Prealpi. Le previsioni

Immagini di repertorio

La Primavera astronomica sta per arrivare, ma l'inverno non molla la presa sul Comasco. Si preannuncia un weekend e una settimana all'insegna della pioggia e soprattutto del freddo intenso, con temperature che torneranno sotto lo zero. E c'è una nuova allerta neve diramata dalla Protezione Civile regionale che riguarda anche le Prealpi comasche e lecchesi tra le 18 di sabato 17 marzo e le 18 di domenica 18 marzo 2018.
I primi danni, causati dalla pioggia, sono stati registrati nel primo pomeriggio di sabato 17: in via Sant'Abbondio a Como è tracimata una roggia, causando l'allagamento di alcuni box. Necessario l'intervento dei pompieri.

Le previsioni per il weekend

Sabato e domenica  tempo all'insegna della pioggia e dell'instabilità. Temporali anche intensi hanno interessato nella mattinata di sabato gran parte della provincia e secondo gli esperti di Meteocomo la situazione dovrebbe mantenersi uguale per tutta la giornata e anche domenica, con piogge intermittenti alternate a momenti asciutti. Nella serata tra domenica e lunedì si abbassa la quota delle neve fin verso 400-500 metri, dunque qualche fiocco è possibile.

Le previsioni per la settimana 

Lunedì 19 marzo tempo ancora instabile, nella notte possibili deboli nevicate fino a 300-400 metri, molto nuvoloso e rovesci sparsi. In arrivo il freddo, con temperature minime sullo zero e massime tra 5 e 8 gradi.

Martedì 20 marzo progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche fino a poco nuvoloso in serata, ma attese gelate notturne: il termometro infatti scenderà fino a -4 gradi.

Mercoledì 21 (primo giorno di primavera), giovedì 22 e venerdì 23 marzo gli esperti prevedono un ulteriore miglioramento, con le nuvole che lasceranno gradualmente spazio al sole, ma il freddo continuerà a farsi sentire, soprattutto di notte. Le minime sono previste tra -5 (in particolare mercoledì) e 2 gradi, le massime saranno comprese tra 7 e 14 gradi (venerdì).

Rischi e indicazioni operative

Le problematiche principali per rischio neve - ricordano dalla Protezione civile regionale- possono essere legate soprattutto a difficolta' e rallentamenti del traffico stradale oltre le quote segnalate. Si chiede pertanto ai sistemi locali di protezione civile di attivare una fase operativa di attenzione, cioe' di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di contrasto in caso di necessita', congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza, per la sicurezza della circolazione del traffico sulle strade e la riduzione dei rischi connessi.
La Sala operativa chiede di segnalare con tempestivita' eventuali criticita' che dovessero presentarsi sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala operativa di Protezione civile regionale: 800.061.160 o via mail all'indirizzo cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento