Cultura

Natale a Cantù con il contributo dei commercianti

Presentate in conferenza stampa le iniziative che coinvolgeranno la città di Cantù durante il periodo natalizio. Il programma si presenta piuttosto variegato: concerti, mostre pittoriche, spettacoli pensati per i bambini, laboratori e mercatini...

conferenza-natale-cantu-2012

Il programma degli eventi

Il primo evento in programma si terrà il 7 dicembre. Si tratta di un concerto natalizio che verrà eseguito dal corpo musicale La Brianzola e dal coro: "Il famoso coro". L'8 dicembre, al centro espositivo San Rocco sarà possibile visitare una mostra di presepi. L'8 e il 9 dicembre, si terrà in piazza Garibaldi la "Ciocco expò, la grande festa del cioccolato", una mostra di choco - design. A Fecchio, il coordinamento 500 di Como organizza per il 9 dicembre la "Fecchio in 500 con Babbo Natale". Da segnalare anche l'iniziativa del presepe vivente a cura delle scuole dell'infanzia della parrocchia di San Michele che si terrà al parco di Villa Calvi il 15 dicembre, ma anche "Legnopoli, città del legno", animazione e decorazioni natalizie in legno a cura di Asprolegno, che si terrà sempre il 15 dicembre nel cortile interno di Corte San Rocco. Alla basilica di Galliano, invece, si terrà un concerto gospel a partire dalle 19.30, sempre il 15 dicembre. Anche Cascina Amata sarà coinvolta con "Bancarell de Cassina Amata", il 16 dicembre. Non poteva mancare il tradizionale lancio dei palloncini a cura della Pro Cantù il 16 dicembre in piazza Garibaldi. Novità assoluta è il concerto gospel itinerante, a cura del "Coro InCanto" che si sposterà per le vie del centro cittadino a partire dalle ore 17 del 16 dicembre. Il 22 dicembre, torna "Il villaggio di Babbo Natale", giochi e animazione per bambini, a cura dell'associazione tradizione canturina. A partire dalle ore 17.00 del 22 dicembre, sarà possibile degustare un "aperitivo natalizio" per le vie del centro. Questo evento è stato organizzato grazie all'aiuto dei commercianti. Segnaliamo, inoltre, il 24 dicembre a partire dalle ore 17.00 in piazza Garibaldi, il presepe vivente che si sposterà successivamente in processione prima della messa di mezzanotte.

Eventi fuori calendario

Sono rimasti fuori dal calendario altri tre eventi: domenica 23 dicembre alle ore 21, il teatro San Teodoro ospiterà un concerto di cori gospel organizzato dai Lions Club "Cantù - Mariano Comense". Il biglietto d'ingresso è di 15 euro ma il ricavato sarà destinato all'acquisto di buoni lavoro per le famiglie in stato di necessità. I buoni lavoro, servirebbero a dare una mano per far reinserire nel mondo del lavoro la gente che lo ha perso. Il 28 dicembre, sempre al San Teodoro, si terrà un concerto di fine anno dell'Orchestra Filarmonica di Stato "Miahil Jora" (ingresso 7 euro, ridotto per over 65 e under 25 a 5 euro). Infine, sabato 12 gennaio, al Teatro Fumagalli, si terrà il concerto augurale del corpo musicale "Giuseppe Verdi", per l'apertura dei festeggiamenti del centenario del corpo musicale. E' in programma anche un'altra iniziativa, ancora da definire, pensata insieme alla direzione del carcere del Bassone: un'esposizione di quadri dipinti da una giovane artista del carcere che saranno esposti al bar "La Pergola".

Luminarie e albero di Natale

In piazza Garibaldi verrà allestito il tradizionale albero di Natale. Le decorazioni saranno costruite dai ragazzi e dagli insegnanti di alcune scuole di Cantù. Per quanto riguarda l'illuminazione è stato chiesto, come per gli eventi, un aiuto agli sponsor: si è scelto di illuminare il centro cittadino e una frazione: Cantù Asnago. Delfinetti, precisa: "Sarebbe stato bello poter illuminare altre zone, ma purtroppo non è stato possibile. Ci sarebbe piaciuto. Questo sarà un Natale all'insegna dell'austerity". Pavesi, inoltre, aggiunge: "Da questo punto di vista, questo sarà un Natale all'insegna della sobrietà. Le frazioni comunque sono state coinvolte negli eventi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Cantù con il contributo dei commercianti

QuiComo è in caricamento