Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Benzinai, sciopero dei pagamenti elettronici dal 24 al 30 dicembre

Dopo lo sciopero del 12 e 13 dicembre, i benzinai Figisc Confcommercio aderiscono a un'altra iniziativa di protesta in programma dal 24 al 30 dicembre. Si tratta di una sorta di sciopero dei pagamenti elettronici. In poche parole i gestori degli...

Dopo lo sciopero del 12 e 13 dicembre, i benzinai Figisc Confcommercio aderiscono a un'altra iniziativa di protesta in programma dal 24 al 30 dicembre. Si tratta di una sorta di sciopero dei pagamenti elettronici. In poche parole i gestori degli impianti non accetteranno il pagamento con moneta elettronica. L'iniziativa vuole essere una protesta contro il rifiuto delle banche di applicare la norma di legge che prevede la gratuità dell'utilizzo della moneta elettronica, sia per i gestori che per i consumatori, per i rifornimenti fino a 100 euro.

"Stiamo lottando per il futuro del nostro lavoro e dei nostri dipendenti - commenta Daniela Maroni, presidente dei benzinai di Confcommercio Como - vogliamo che i nostri diritti non vengano calpestati. E' stata ripristinata la norma della gratuità dei pagamenti con moneta elettronica e invece cosa sta accadendo? Che ci fanno pagare il canone del Pos, fino all'anno scorso gratuito, per un valore eguale a quello delle commissioni annuali. Ci sentiamo raggirati. Lo sciopero del 12 e 13 dicembre era stato indetto perché le compagnie petrolifere non stanno convocando i tavoli per discutere del rinnovo dei contratti, sebbene i servizi essenziali siano stati comunque garantiti. Le iniziative di mobilitazione continuano per garantire il lavoro dei gestori e dei loro lavoratori".

Rifornimenti a rischio anche durante la settimana di Natale a causa del rifiuto delle compagnie petrolifere di rifornire gli impianti in vista del cosiddetto "No Rid Day", ossia tra i giorni 17 e 22 dicembre i gestori non pagheranno una fornitura di carburante, per protestare contro il rifiuto delle compagnie stesse a rinnovare i contratti collettivi scaduti da anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzinai, sciopero dei pagamenti elettronici dal 24 al 30 dicembre

QuiComo è in caricamento