Incidente nella notte a Como, investito in viale Innocenzo: grave ragazzo di 21 anni

Il giovane è stato investito da un'auto all'incrocio con via Lucini

Repertorio

Grave incidente a Como nella notte tra giovedì 28 e venerdì 29 giugno 2018: era da poco passata la mezzanotte quando due ragazzi sono stati investiti da un'auto in viale Innocenzo, all'incrocio con via Lucini.
I due pedoni, due giovani di origine somala di 21 e 24 anni con regolare permesso di soggiorno, sono stati investiti da un'auto, una toyota yaris, guidata da un ragazzo italiano di 23 anni. 
Il 24enne se l'è cavata con qualche ferita ed è stato portato in codice verde in ospedale. Ben più gravi le condizioni dell'amico 21enne: sul posto sono intervenute due automediche e due ambulanze. Al ragazzo sono state prestate le prime cure, poi è stato portato in ospedale al Sant'Anna di San Fermo della Battaglia in codice rosso. 
Molti i testimoni che hanno assistito all'incidente le cui cause e dinamica sono ora al vaglio della polizia locale intervenuta per i rilievi e impegnata tutta la notte per ricostruire quanto accaduto e identificare le persone coinvolte. Viale Innocenzo è rimasta chiusa per diverso tempo per permettere i soccorsi.

Sempre in viale Innocenzo giovedì 28 giugno c'è stato un altro incidente: in uno schianto tra auto e moto è rimasto ferito un uomo di 88 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

Torna su
QuiComo è in caricamento