rotate-mobile
Coronavirus

Con la zona arancione si esce dal proprio Comune solo con super green pass

Per ora la Lombardia rischia solo la zona gialla, ecco quando

Da lunedì 6 dicembre scatta il super green pass. E se in zona bianca e gialla le nuove regole sono ormai chiare a tutti, forse lo sono un po' meno nel  malaugurato caso in cui la Lombardia dovesse passare arancione o addirittura rossa nei prossimo mesi. Per ora c'è solo una possibilità diventare gialli ma nel caso non prima del 13 dicembre. Va comunque ricordato che il super green pass vale solo sino al 15 gennaio 2022 e, salvo sorprese natalizie, c'è la speranza che la nostra Regione e Como, dove le vaccinazioni hanno superato la soglia del 90%, non raggiungano mai in questo lasso di tempo nemmeno l'allerta arancione

Vediamo comunque quali sono le regole disposte dal nuovo decreto approvato dal governo Draghi lo scorso novembre. 

Regole valide dal 6 dicembre

Zona arancione

Nelle regioni in cui dovesse scattare la zona arancione, chi non è in possesso del Super Green Pass non potrà uscire dal proprio comune di residenza se non per motivi di lavoro, necessità e urgenza. In arancione le attività rimangono tutte aperte ma, come noto per sedersi al ristoranti o al bar occorre il super green pass, con quello base è consentito solo l'asporto.

Inoltre sempre con il certificato super ci si potrà muovere senza vincoli non solo all'interno della proprio regione ma anche in tutta Italia. Stesso concetto anche per altri luoghi al chiuso come palestre, piscine, cinema, teatri, impianti sciistici: senza super pass non si entra: quindi vaccinati o guariti. Il tampone non è più sufficiente.

Zona rossa

Qui invece è tutto più "semplice" essendo le restrizioni rosse estreme e valide per tutti, di fatto viene annullata ogni possibilità garantita nelle altre zone dai green pass, base o super: nessuno può quindi uscire dal proprio comune di residenza se non per motivi di lavoro, necessità e urgenza. I ristoranti e i bar sono chiusi ed è consentito soltanto l’asporto e la consegna a domicilio. I negozi sono chiusi ad esclusione di quelli dei generi indispensabili: supermercati, alimentari, edicole, tabaccherie, farmacie oltre a quelli con il codice Ateco consentito come da vecchio decreto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la zona arancione si esce dal proprio Comune solo con super green pass

QuiComo è in caricamento