Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Red October Cantù vince a Pistoia, Sodini "Gruppo forte e compatto"

Strepitosa prova di Culpepper autore di 36 punti

Ottima prova di Cantù in trasferta contro Pistoia (qui una foto d'archivio)

La Red October Cantù vince a Pistoia contro The Flexx, sabato 4 novembre 2017, conquistando la prima vittoria esterna della stagione su uno dei campi più difficili dell’intera Serie A.

La vittoria sul campo di Pistoia, una prima volta per la Pallacanestro Cantù, ha fatto dormire sonni tranquilli alla squadra di coach Marco Sodini, con il morale alle stelle dopo aver centrato la terza vittoria della stagione. I biancoblù escono dal “PalaCarrara” con i due punti in tasca (82-93 il finale), che diventano sei dopo le vittorie interne con Cremona e Trento.
Per la formazione canturina si tratta del primo colpo esterno del campionato, dopo averci provato non poco nel turno precedente in casa della Scandone.

Le parole di coach Sodini


"Pistoia siamo riusciti finalmente ad essere consistenti per tutti i 40 minuti - ha detto dopo la partita coach Sodini- Quando gli avversari si sono riavvicinati pericolosamente siamo stati bravi anche a reggere l’urto di un palazzetto caldissimo come il “PalaCarrara” e questo non è da tutti. E’ il segnale che il gruppo è forte e compatto».

A trainare la squadra uno strepitoso Randy Culpepper, autore di 36 punti, "Con questa aggressività mentale neppure io l'avevo mai visto", il commento dell'allenatore.

Sodini ha fatto riferimento anche alle vicende extracampo: "E' una vittoria meritata, sarà importante per il nostro futuro. Spero che questo successo possa aprire nuovi scenari a chi sta fuori dal campo, in modo da risolvere le nostre problematiche e farci pensare soltanto a giocare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Red October Cantù vince a Pistoia, Sodini "Gruppo forte e compatto"

QuiComo è in caricamento