Sport

Ombrelli e giacche a vento: l'amore per il Como non teme pioggia, acquazzoni e freddo

Per un attimo è sembrato non arrivasse nessuno. Solo un'impressione, durata lo spazio di una delle foto qui sopra, e sfumata nel giro di pochissimi minuti. Guai a dubitare: i tifosi del Como non si lasciano scoraggiare dal maltempo (che pure...

Ombrelli e giacche a vento: l'amore per il Como non teme pioggia, acquazzoni e freddo

Per un attimo è sembrato non arrivasse nessuno. Solo un'impressione, durata lo spazio di una delle foto qui sopra, e sfumata nel giro di pochissimi minuti. Guai a dubitare: i tifosi del Como non si lasciano scoraggiare dal maltempo (che pure sta causando enormi disagi in tutto il territorio).

Eccoli, ben più di cento, assiepati intorno al maxi schermo allestito ai giardini pubblici per seguire la diretta della partita, valevole la promozione in B, contro Bassano.

Il sole avrebbe fatto riversare centinaia, forse migliaia, di persone in strada, è vero, ma la prova di resistenza offerta oggi dai fedelissimi (tra loro anche il sindaco di Como, Mario Lucini) ha più i connotati della dichiarazione d'amore, della fedeltà assoluta e incrollabile che della sola passione sportiva.

Più tardi gli aggiornamenti sportivi, ovvio, intanto la gallery di questa domenica sportiva al sapor d'autunno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ombrelli e giacche a vento: l'amore per il Como non teme pioggia, acquazzoni e freddo

QuiComo è in caricamento