Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Niente da fare al Pianella: la Cantù perde contro Venezia

La Vitasnella perde con Venezia 72-76 complicandosi la vita notevolmente per la corsa ai playoff. Il match parte molto equilibrato, da una parte Johnson e dall’altra Owens mantengono le squadre praticamente in parità, dopo 5 minuti il punteggio è...

vitasnella-basket-pistoia-29feb16

La Vitasnella perde con Venezia 72-76 complicandosi la vita notevolmente per la corsa ai playoff. Il match parte molto equilibrato, da una parte Johnson e dall'altra Owens mantengono le squadre praticamente in parità, dopo 5 minuti il punteggio è di 16-17 per Venezia. Un paio di appoggi dell'ultimo arrivato Ignerski spingono i canturini al sorpasso, chiudono infatti avanti il primo periodo sul 22-19. I ragazzi di Bazarevich partono bene nella seconda frazione, ed è una tripla di Hodge a spingere i biancoblu sul 27-19.I veneti però non ci stanno e accorciano immediatamente con un paio di conclusioni di Goss, al 15' il risultato è di 35-33 per i brianzoli. Si va all'intervallo con il tabellone che indica una perfetta parità 43-43. Cantù parte fortissima nella ripresa, un paio di recuperate trasformate in transizione fanno scappare la Vitasnella (56-47). Venezia però con Bramos riesce a stare in partita soprattutto con le triple. A due minuti dalla fine del terzo periodo il punteggio è ancora in parità 60-60. Si va all'ultimo stop con il tabellone che dice 64-62 per i padroni di casa. La squadra Veneta torna in vantaggio a 3 minuti dal termine con Mike Green che sfrutta al meglio il suo gioco in post-basso contro Hodge, (67-68). Fesenko segna il libero del 70-69, dall'altra parte Green con il 2 su 2 firma il vantaggio a 30 secondi dal termine. Johnson sbaglia il sorpasso e Venezia con i tiri liberi condanna la Vitasnella vincendo 72-76.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente da fare al Pianella: la Cantù perde contro Venezia

QuiComo è in caricamento