Metta World Peace ad un passo da Cantù?

La voce rimbalza da ieri notte: Metta World Peace potrebbe firmare con la Pallacanestro Cantù nelle prossime ore. Ricostruiamo però quello che è successo. Ore 13: esce la notizia che conclusa la sua esperienza in Cina, l'ex Los Angeles...

Metta World Peace ad un passo da Cantù?



La voce rimbalza da ieri notte: Metta World Peace potrebbe firmare con la Pallacanestro Cantù nelle prossime ore. Ricostruiamo però quello che è successo. Ore 13: esce la notizia che conclusa la sua esperienza in Cina, l'ex Los Angeles Lakers cerca squadra in Italia. Ore13.01: sui vari forum canturini si comincia a fantasticare, ma sapendo che mai e poi mai ci potrà essere la possibilità di vederlo con la maglia biancoblu. Le acque si calmano fino allle 23.30 quando il fratello di World Peace twitta: "He's gonna sign with Cantù Monday". traducendolo " Lunedì firmerà per Cantù". Ore 24: Cantù è in delirio. ore 6: dal profilo twitter di Metta esce un sintetico e inciso "Cantù"; sta per realizzarsi qualcosa di impensabile.




La storia di World Peace è veramente lunga e complicata da spiegare, la maggior parte delle persone se lo ricorda per quell'incredibile gomitata a James Harden oppure per l'epica rissa tra Indiana e Detroit di cui fu protagonista. Per capire il personaggio dopo quella storica scazzottata dove venne coinvolta anche gente del pubblico, Ron Artest (ai tempi si chiamava così) decise, dopo la rissa, di cambiare nome in "World Peace", "Pace nel Mondo". Un giocatore sempre sul filo del rasoio, nel 2004 vinse il titolo di difensore dell'anno Nba e nel 2010 insieme a Kobe Bryant nei Los Angeles Lakers vinse l'anello contro i Boston Celtics. Insomma un giocatore e personaggio di caratura mondiale, che darebbe a Cantù un'attenzione mediatica incredibile. Le prossime ore saranno dunque decisive per capire meglio a che punto è la trattativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento