Sport

Il derby al Pianella premia Milano: la Vitasnella perde 78-71

Milano vince il derby contro una Cantù che probabilmente ha sentito troppo la partita, i meneghini invece con una prestazione solida si portano a casa il match. La Vitasnella parte forte soprattutto con uno scatenato Hodge che nei primi cinque...

Milano vince il derby contro una Cantù che probabilmente ha sentito troppo la partita, i meneghini invece con una prestazione solida si portano a casa il match. La Vitasnella parte forte soprattutto con uno scatenato Hodge che nei primi cinque minuti mette a referto 11 punti, Milano sembra paralizzata sul 19-8. Gli ospiti danno segni di vita soprattutto dalla lunga distanza, e con due bombe tornano sul 21-16. Il nuovo arrivo Johnson allo scadere del primo quarto mette la bomba che manda tutti al primo riposo 24-16. Milano agguanta la partita al 4' del secondo quarto, e con un grande Lafayette chiude avanti il primo tempo sul punteggio di 41-36. Cantù fa fatica a trovare soluzioni in attacco e si affida completamente a Johnson, l'Armani gioca bene invece e tenta di scappare sul 54-47 al 25'. E ancora l'ultimo arrivato in casa canturina a portare la Vitasnella in partita, si va all'ultimo riposo con gli ospiti avanti di un punto(54-53). Milano è conduce ancora con le triple di Lafayette e si porta sul massimo vantaggio a tre minuti dal termine sul 71-63. McLean con un'inchiodata mostruosa manda i titoli di coda e il match termina 78-71 per l'Armani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby al Pianella premia Milano: la Vitasnella perde 78-71

QuiComo è in caricamento