Sport

Il Como perde in casa 1-0 con il Crotone. Ora si fa davvero dura

Un buon Como non riesce a ottenere un risultato positivo con la prima in classifica Crotone e perde nuovamente 1-0 davanti al suo pubblico. La squadra di Festa non meritava questa sconfitta, ma il problema é che davanti se Ganz non segna il Como...

Un buon Como non riesce a ottenere un risultato positivo con la prima in classifica Crotone e perde nuovamente 1-0 davanti al suo pubblico. La squadra di Festa non meritava questa sconfitta, ma il problema é che davanti se Ganz non segna il Como trova poche soluzioni degne di nota. E alla fine agli avversari basta una sola occasione per fare bottino pieno. La prima azione pericolosa é subito degli ospiti che al secondo minuto con Budimir sfiorano il gol su colpo di testa dell'attaccante che però finisce fuori. Il Como si fa vivo dopo un quarto d'ora con il solito Ganz che prova la botta da fuori, ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. Gerardi si rende pericoloso al 34' con una bella fucilata dal limite, il portiere del Crotone é bravo a mandare in angolo. Si va negli spogliatoi con il punteggio fermo sullo 0-0. La prima azione pericolosa della ripresa è del Crotone con Budimir che da solo contro Scuffet la tira addosso al portiere comasco che salva il risultato. Al 12' è Gerardi a impensierire gli ospiti con una conclusione da fuori. Il giovane centrocampista Ricci prova il tiro dopo una bella giocata, ma il tiro finisce alto. Sugli sviluppi di un corner al 30' sono ancora gli ospiti a sfiorare il vantaggio con Budimir che di testa manda fuori di poco. A tre minuti dal termine arriva la beffa con il Crotone che trova il gol con Budimir e affondano ancora di più la situazione. A questo punto per il Como è notte fonda: ora serve davvero un miracolo per cercare di rimanere in serie B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Como perde in casa 1-0 con il Crotone. Ora si fa davvero dura

QuiComo è in caricamento