menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calcio Como-Mike Piazza: riaperto un spiraglio. Ma senza sconto sarà addio

Calcio Como-Mike Piazza: riaperto un spiraglio. Ma senza sconto sarà addio

Il Como in B "sfratta" i corsi di nuoto

Niente più corsi di nuoto alla piscina Sinigaglia che si trova all'interno della struttura dell'omonimo stadio. O meglio, niente più corsi al sabato. Colpa delle partite di serie B che si giocheranno, appunto, il sabato. Quando il Como scenderà in...

Niente più corsi di nuoto alla piscina Sinigaglia che si trova all'interno della struttura dell'omonimo stadio. O meglio, niente più corsi al sabato. Colpa delle partite di serie B che si giocheranno, appunto, il sabato. Quando il Como scenderà in campo al Sinigaglia, infatti, tutta la zona verrà blindata, con l'impossibilità - anche per chi questa estate ha già pagato la pre-iscrizione ai corsi di nuoto - di accedere alla piscina. La segnalazione è arrivata da un nostro lettore che proprio ieri, domenica, ha ricevuto una telefonata da CSU (la società che gestisce l'impianto natatorio per conto del Comune di Como): "Alle ore 10.30 ho ricevuto una telefonata dalla segreteria della piscina che mi ha informato che, a causa della promozione del Como, i corsi del sabato per quest'anno sono stati annullati. Spiace che per le partite si debbano annullare i corsi (quelli di nuoto e di tuffi), spiace ancor di più che non si sia pensato già a giugno ai possibili disagi che la promozione della squadra di calcio avrebbe portato all'attività della piscina, costringendo oggi, a dieci giorni dall'inizio dei corsi, molte famiglie a trovare altre soluzioni per i propri figli".

Il ditrettore di CSU, Marco Benzoni, conferma il disagio causato agli iscritti della piscina Sinigaglia ma spiega: "E' sempre stato così: quando il Como gioca allo stadio la piscina non è accessibile. Quest'anno le partite si giocheranno al sabato, con chiusura della zona fin dal mattino, quindi bisognerà organizzare i corsi in altri giorni".

Resta il disagio per chi, come il nostro lettore, a luglio (cioè quando il Como era già stato promosso in B) aveva per esempio pagato già le pre-iscrizioni delle sue figlie, senza che nessuno gli dicesse che la piscina resterà chiusa un sabato ogni due, cioè quando si giocheranno le partite casalinghe della squadra lariana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento