Las Palmas in C2: la squadra di Cermenate vince il campionato di calcio a 5

La notizia non è ancora ufficiale a causa dello stop legato al coronavirus

"È la nostra Champions League – ci racconta entusiasta il capitano Luca Checola - perché in pochi credevano che questo gruppo di vecchietti dopo 10 anni dalla grande scalata (dalla D alla C1) avrebbe potuto vincere ancora. È stata una avventura affascinante”. C’è grande entusiasmo fra i ragazzi di Cermenate: "Abbiamo trionfato nel campionato - spiegano – e siamo felici anche se avremmo preferito ovviamente vincerlo sul campo. L’anno prossimo saremo in C2, ce la siamo meritata e sentiamo l'obbligo di giocare le nostre carte”. Quindi ecco già pronti gli obbiettivi a breve termine: “Cercheremo di aggiungere 3 giocatori importanti perché vogliamo fare un campionato da protagonisti".
È stata un'annata fantastica ma anche strana, ci spiegano, a causa ovviamente del Coronavirus. “La cosa più difficile è stata rinunciare allo spogliatoio, un luogo importantissimo dove poter parlare di tutto perché coscienti che quelle mura sono sacre”. Nella stagione non sono mancate le difficoltà neanche sul campo, come le sconfitte con Real Sesto e Superga, ma tanti sono stati pure i momenti magici: la vittoria a Sesto Calende contro il Real Sesto e il pareggio acciuffato all'ultimo secondo contro il Marcellini, fuori casa.
“Oggi più che mai ci manca tutto del nostro gruppo ma dobbiamo avere ancora un po' di pazienza e continuare tutti a combattere una sfida difficile chiamata Coronavirus, ma speriamo davvero di cuore di poter presto rivederci e tornare a fare quello che ci piace di più”, concludono i giocatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento