rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Basket

L'Acqua S.Bernardo passa sul campo di Trapani

Prova convincente per Cantù che archivia così la sconfitta contro Treviglio. In casa della 2B Control finisce 67-82

Archiviata la sconfitta di Treviglio, riprende subito la marcia dell’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù di coach Meo Sacchetti, che passa sul campo di una 2B Control Trapani combattiva (67-82). Per i brianzoli, sempre avanti, sono tre successi su tre gare disputate in questa stagione contro i siciliani tra Supercoppa e campionato. Per Cantù, che sale a quota 30 punti in vetta alla classifica del Girone Verde di Serie A2, si tratta del successo numero 15 su 17 partite giocate nella regular season.

LA CRONACA

Coach Sacchetti deve fare a meno di Baldi Rossi e lancia un quintetto con: Rogic, Bucarelli, Nikolic, Da Ros e Hunt. Subito 0-4 per gli ospiti con Hunt e Rogic a segno. Replica Mollura per i locali, poi si apre il Bucarelli show che mette otto punti di fila, di cui due triple, arrivando al 6-12. Seguono i canestri di Hunt e Da Ros, che certificano una Cantù con il 100% dal campo nei primi cinque minuti (6-16). Entra in doppia cifra Bucarelli, mentre Trapani non riesce a reagire. Acqua S.Bernardo a valanga con Da Ros, Nikolic e Severini da tre. Alla prima sirena i biancoblù sono sul 10-27, grazie al canestro di Stefanelli. Per Cantù un primo quarto con l’80% al tiro dal campo (9/9 da due e 3/6 da tre) più dieci rimbalzi. Male i siculi con il 27,8% al tiro (0/8 da tre). 

Nel secondo periodo la 2B Control comincia a macinare gioco, pressando a tutto campo. Sono Romeo e Mollura a trovare la via del canestro, mentre coach Sacchetti prova nuovi quintetti, ma il match è in mano ai locali. Parziale di 9-8 per la 2B Control (19-35). È un momento di fiducia per i padroni di casa che si sbloccano anche da fuori con Massone e Mollura. Break di 10-4 per gli uomini di coach Parente che tornano sul -10 (29-39). Carter fa a sportellate con Hunt, poi allo scadere arriva la terza bomba trapanese con Stumbris. All’intervallo il tabellone recita 36-43, con il secondo periodo tutto di marca trapanese (26-16).

Terzo quarto: pronti via, subito botta e risposta con Rogic e Hunt da una parte, Carter e Romeo dall’altra (40-47). Rogic e Hunt per il +13, ma Massone e Romeo mettono un break di 5-0 per il -8 (47-55). Trapani è in gas con Carter e Guaiana su di giri a rimbalzo, mentre Romeo punge in transizione da fuori (52-57). Nel finale Cantù alza il ritmo e chiude alla mezz’ora con un break di 1-5 impreziosito dalla tripla nel finale di Severini (53-62).

Nella quarta frazione i trapanesi pagano dazio alla stanchezza e Cantù amministra, abbassando il ritmo dell’incontro (5-5 dopo cinque minuti). L’Acqua S.Bernardo vince per 67-82 con tutto il quintetto titolare in doppia cifra e il 55,6% al tiro (pallacanestrocantu.com).

IL TABELLINO

2B Control Trapani: Mollura 14, Massone 13, Guaiana, Stumbris 13, Carter 5; Romeo 20, Tsetserukou, Rupil 2. N.e.: Dancetovic, Lentini, Kovachev. All.: Parente

Acqua S.Bernardo Cantù: Rogic 16, Bucarelli 18, Nikolic 12, Da Ros 10, Hunt 12; Severini 6, Berdini 3, Stefanelli 5, Borsani, Meroni. All.: Sacchetti

Arbitri: Lucotti, Giovannetti, Bertuccioli

Parziali: 10-27, 26-16, 17-19, 14-20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Acqua S.Bernardo passa sul campo di Trapani

QuiComo è in caricamento