rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Basket

Serie A2 Playoff 2023, l'Acqua S.Bernardo Cantù si aggiudica anche Gara 2 contro l'HDL Nardò

I ragazzi di Coach Sacchetti mettono l'ipoteca sulla serie: giovedì in Puglia per chiudere il discorso

L’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù fatica, ma alla fine vince contro una coriacea HDL Nardò gara 2 dei quarti di finale playoff del campionato di Serie A2. 82-62, il finale. Adesso Gara 3 in Puglia giovedì 18 maggio con palla a due alle 20.45.

«Abbiamo vinto una partita che non si era messa benissimo in attacco nelle fasi iniziali - le parole di coach Sacchetti a fine gara -. Complimenti ai miei giocatori che hanno rimesso in piedi una partita che non era facile da recuperare. Era da un po' che non ero così soddisfatto. Il fatto di avere Logan in campo porta via attenzione e dà più spazio agli altri per tirare. Anche non facendo canestro, ha aperto delle situazioni in attacco per noi. Abbiamo fatto un primo break, poi ci hanno ripreso, ma alla fine abbiamo spinto. Quando abbiamo sviluppato il nostro gioco, abbiamo trovato tiri aperti che ci hanno portato a vincere. Un plauso ai miei giocatori».

La cronaca (Fonte Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù) - Pronti via, bomba di Smith a cui risponde Baldi Rossi. Seguono una serie di errori assortiti da entrambe le parti, sia al tiro sia a livello di palle perse. Smith però ha la mano caldissima e punge ancora dall’arco (2-6). Hunt in penetrazione va a referto per i locali, poi La Torre va a segno ancora da fuori (4-9). Parziale di 5-7 per Nardò con la sfida a due tra Smith e Baldi Rossi (9-16). Cantù fa male dall’angolo e marca ancora da tre con Stefanelli (12-16). Nardò chiude sul 12-18 al 10’.

Meglio i pugliesi a rimbalzo: 9-14. Non brillano entrambe le squadre al tiro nella prima frazione con percentuali intorno al 30%.

Il secondo quarto si apre con un 9-5 per i canturini che trovano due triple di Stefanelli e una di Da Ros per il -4 (21-23). È l’ex Zugno a tornare sul +5 da fuori, poi Stefanelli dalla lunetta va a -2 (24-26). Borra per il 24-28, ma Baldi Rossi da fuori infiamma il PalaFitLine per il 27-28. Arriva il sorpasso dell’Acqua S.Bernardo con il 3/3 dall’arco di Baldi Rossi (30-28). Hunt e Da Ros per il 33-30, poi La Torre impatta. Bucarelli da fuori manda le squadre all’intervallo sul 36-33.

L’Acqua S.Bernardo migliora sotto le plance nel secondo periodo, portandosi sul 21-22. Per gli uomini di coach Sacchetti il 50% dalla lunga distanza nei primi 20’. Stefanelli e Baldi Rossi già in doppia cifra per i padroni di casa con 23 punti in due. Indiavolato Smith per i granata con 18 punti nel primo tempo. Fuori Hunt per un problema muscolare alla coscia.

Al rientro in campo è subito 42-35 per i brianzoli con Bucarelli e Baldi Rossi in cattedra. Da Ros dalla lunetta spinge fino al +10 (45-35). Acqua S.Bernardo in gas con la quarta bomba di Stefanelli per il +12 (49-37). Nardò non molla e replica con un break di 2-11 che vale il 51-48. Bucarelli caccia indietro i neretini con la sua terza tripla, ma Smith ripaga con la stessa moneta (54-51). Alla mezz’ora è 58-56 per i biancoblù.

Quarta frazione: apre le danze Bucarelli con altre due bombe (64-58). Smith è l’ultimo ad alzare bandiera bianca per Nardò, ma Cantù è una sentenza dalla lunga distanza: 70-58 di Baldi Rossi e Stefanelli. La quinta bomba del numero 1 biancoblù e il canestro di Logan condannano gli ospiti: 75-60. Cantù amministra e vince per 82-62. Per Cantù ben 17 triple a segno.

Il tabellino di Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù-HDL Nardò 75-60 Parziali: 12-18, 24-15, 22-23, 24-6.

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù: Logan 5, Bucarelli 15, Nikolic 2, Baldi Rossi 18, Hunt 3; Stefanelli 26, Da Ros 11, Severini, Morgillo 2, Berdini. All.: Sacchetti

HDL Nardò: Zugno 3, Smith 31, Borra 4, Stojanovic 5, La Torre 11; Parravicini 4, Baldasso 3, Donda 1, Baccassino. N.e.: Buscicchio, Antonaci, Quarta. All.: Di Carlo

Arbitri: Ursi, Pecorella, De Biase.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 Playoff 2023, l'Acqua S.Bernardo Cantù si aggiudica anche Gara 2 contro l'HDL Nardò

QuiComo è in caricamento