Segnalazioni Cernobbio / Via Erba

A Cernobbio l'ausiliare della sosta che non perdona: "Mi ha multato mentre andavo al parcometro"

La segnalazione di un cittadino: "Mi è sembrata un'imboscata"

"La problematica che volevo sottoporre è che a Cernobbio, come avevo sentito già da altre persone, capita di sovente che gli ausiliari della sosta, e non solo, seguano un modus operandi, concedetemi il termine, da 'imboscata'". La segnalazione viene da un cittadino comasco che nel tardo pomeriggio del 24 settembre 2021 ha parcheggiato l'auto in via Verdi. L'uomo afferma di essere stato multato mentre si recava al parcometro per pagare la sosta.

Leggi la replica del Comune

"L'ho visto che armeggiava davanti alla mia auto - racconta - allora gli sono andato incontro. Mi ha detto che non avevo esposto il ticket e che aveva già stampato l'avviso di violazione. Ho spiegato che mi stavo recando al parcometro per munirmi di ticket ma mi ha risposto che ormai aveva già stampato l'avviso di contravvenzione e che non poteva far più niente. Mi ha consegnato l'avviso e dicendo che se volevo farla annullare mi sarei dovuto rivolgere al comando di polizia municipale". 

parcometro multa-3

"La mia segnalazione - aggiunge il cittadino - è principalmente dovuta alla "soccombenza" che il cittadino deve subire in casi del genere e che per far valere le sue ragioni deve inerpicarsi in tortuosi percorsi di ricorsi eccetera, con esiti non scontati. Vedersi poi consegnare nelle mani, un avviso in cui c'è scritto "mancata contestazione per assenza del conducente/trasgressore", mi lascia esterrefatto. Come si può notare gli orari della multa e del ticket sono pressochè coincidenti (18.56 inserimento violazione e 18.59 pagamento ticket), sempre che gli orologi dei due sistemi siano sincronizzati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cernobbio l'ausiliare della sosta che non perdona: "Mi ha multato mentre andavo al parcometro"

QuiComo è in caricamento