Scuola

Maturità 2018, seconda prova per i 3.600 studenti comaschi: tutte le tracce

Al Classico versione di greco con un brano di Aristotele

Repertorio

E' scatta la seconda prova per i 3.600 studenti comaschi che stanno affrontando l'esame di maturità 2018. Dopo il debutto con il tema di lunedì 20 maggio, giovedì è la volta della seconda prova, quella diversa per ciascun indirizzo.

Tracce seconda prova Maturità 2018

Al liceo classico gli studenti sono alle prese con la versione di greco: è stato scelto un brano dell'Etica Nicomachea di Aristotele. 

Per la prova di matematica al liceo Scientifico si deve scegliere un problema tra due opzioni e rispondere poi a 5 domande di un questionario. Uno dei problemi (differiscono a seconda degli indirizzi di studio) chiede di programmare il funzionamento di una macchina per la produzione industriale di piastrelle. Il secondo problema per la prova di matematica è più tradizionale "studio di una funzione".

 Al liceo delle Scienze umane esce la traccia: "diritti umani e e principi democratici". Nella prova un brano di Conrad P. Kottak da "Antropologia culturale" e di Chiosso da "I significati dell'educazione. Teorie pedagogiche e della formazione".

Per Itia - Informatica la seconda prova è su Sistemi e Reti: si chiede di progettare un sistema di gestione per una società di spedizione pacchi, attiva su tutto il territorio nazionale, per varie tipologie di clienti.

Sistemi automatici per l'indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica - articolazione Elettrotecnica: la traccia richiede al candidato di cimentarsi con un sistema di smistamento dei prosciutti in un prosciuttificio.

La traccia di Ragioneria sarebbe un compito di economia aziendale nel quale viene chiesto al candidato "dopo aver analizzato nella relazione sulla gestione deve trarre gli elementi necessari per redigere lo stato patrimoniale e il conto economico". 

Seconda prova Maturità 2018

La durata è variabile a seconda delle discipline tra le 4 e le 8 ore tranne che per alcuni indirizzi come i Licei musicali, coreutici e artistici dove la prova può svolgersi in due o più giorni.

Greco per il Liceo classico, Matematica per lo Scientifico, Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, Economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Scienza e cultura dell'alimentazione per l'indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali sono alcune delle materie al centro delle prove.

Le materie scelte per la seconda prova sono: Greco per il Liceo classico; Matematica per lo Scientifico, anche per l'opzione Scienze applicate; Lingua e cultura straniera 1 per il Liceo linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, anche per l'opzione Economico sociale; Discipline artistiche e progettuali caratterizzanti l'indirizzo di studi per il Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione sarà la materia della seconda prova al Liceo musicale; Tecniche della danza al Liceo coreutico.

Tra le materie scelte per i Tecnici: Economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing; Lingua inglese nell'opzione Relazioni internazionali per il marketing e nell'indirizzo Turismo; Estimo per l'indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; Meccanica, macchine ed energia per l'indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia; Sistemi e reti per l'indirizzo Informatica e telecomunicazioni; Progettazione multimediale per l'indirizzo Grafica e comunicazione; Economia, Estimo, Marketing e legislazione per l'indirizzo Agrario.

Tra le materie scelte per i Professionali: Scienza e cultura dell'alimentazione per l'indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva nell'articolazione Accoglienza turistica; Tecniche professionali dei servizi commerciali per l'indirizzo Servizi commerciali; Tecnica di produzione e di organizzazione nell'indirizzo Produzioni industriali e artigianali - articolazione Industria; Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione per l'indirizzo Manutenzione e Assistenza tecnica. 

Tracce prima prova Maturità 2018

Mercoledì, come detto, gli studenti si sono cimentati con il tema di italiano.
Ecco le tracce: Giorgio Bassani come autore per l'analisi del testo. Il dibattito bioetico sulla clonazione, il tema della solitudine, il principio dell'eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione.
Nel dettaglio, il brano di Giorgio Bassani è tratto dal romanzo "Il giardino dei Finzi-Contini" e si chiede al candidato di proporre una interpretazione complessiva del brano di Bassani, "approfondendo il tema dell'antisemitismo anche con riferimenti a opere di altri autori che conosci. In alternativa, proponi una tua riflessione sul tema più generale della discriminazione e dell'emarginazione". "I diversi volti della solitudine nell'arte e nella letteratura" è l'argomento della traccia di ambito artistico-letterario. "La 'creatività' è la straordinaria dote - squisitamente umana - di immaginare; risultato di una formula complessa, frutto del talento e del caso", è invece il titolo per l'ambito socio-economico. La traccia di ambito storico-politico verte su "Masse e propaganda". Quella di ambito tecnico-scientifico riguarda "Il dibattito bioetico sulla clonazione".Il tema storico propone di analizzare l'argomento della cooperazione internazionale partendo da un brano tratto da un discorso di Aldo Moro e da un brano dedicato ad Alcide De Gasperi. Il tema di ordine generale riguarda "Il principio dell'eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione". “

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2018, seconda prova per i 3.600 studenti comaschi: tutte le tracce

QuiComo è in caricamento