menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Olmo, sfida per il 2018

Butti: "Ci sono diverse criticità da risolvere prima della consegna dei lavori"

Il restyling di Villa Olmo, avviato dalla giunta Lucini grazie al bando Cariplo, procede lentamente e anche nel parco dietro lo storico edificio neoclassico, nonostante i detriti di cantiere, iniziano a intravverdersi i primi risultati. Gli operai sono al lavoro in più siti della villa e alla fine saranno molte le questioni da risolvere in merito alla sua gestione.

La polemica

In occasione della conferenza stampa d’inizio anno tenuta dal Sindaco, l'assessore Marco Butti ha avuto modo di affermare come il futuro del compendio di Villa Olmo rappresenti una delle sfide più impegnative ed importanti per il 2018. "Nei giorni seguenti - afferma Butti - ho letto alcune prese di posizione e dichiarazioni da parte di ex amministratori con le quali veniva attaccata questa Giunta per non aver dato seguito a quanto previsto. Non è mia abitudine polemizzare ma avendo avuto modo di analizzare nel dettaglio tutta la documentazione, ascoltare diversi soggetti coinvolti nel progetto, confrontarmi con soggetti esterni al Comune, sarei bugiardo se nascondessi evidenti problemi da risolvere prima della consegna dei lavori".

Le criticità

Ecco l'elenco di Butti: "Le piantine parco da consegnare ai visitatori; nomina dei vialetti e delle aiuole con appositi indicatori; protezione dei punti di pericolo per i visitatori; piano di comunicazione; regolamento accesso; impianto di videosorveglianza; eventuali tornelli per accesso in caso di pagamento del biglietto; sorveglianza diurna parco; condivisione accessi e percorsi con Villa Grumello; attualizzazione dei costi di manutenzione. Fortunatamente queste lacune non sono frutto di un pensiero del sottoscritto e dell’attuale Giunta ma trovano riscontro in numerosi documenti".

La soluzione

Infine Butti non rinfocola la polemica ma puntualizza: "Ci tengo pertanto a tranquillizzare tutti circa l’attenzione del sottoscritto e di diversi assessori e dirigenti sia sulla risoluzione delle criticità sopra elencate, sia sull’individuazione del modello di gestione". La partita è aperta, servirà una grande prestazione di squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento