Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Sfiducia all'assessore Cavadini: stasera in diretta

Stasera il consiglio comunale di Como discuterà la mozione di sfiducia presentata dall'opposizione contro l'assessore alla Cultura Luigi Cavadini. Quicomo seguirà come sempre in diretta streaming la seduta consiliare. Dopo le eventuali...

luigi-cavadini

Stasera il consiglio comunale di Como discuterà la mozione di sfiducia presentata dall'opposizione contro l'assessore alla Cultura Luigi Cavadini. Quicomo seguirà come sempre in diretta streaming la seduta consiliare. Dopo le eventuali dichiarazioni preliminari previste per le ore 20.15 alle ore 20.45 la discussione entrerà nel vivo con la presentazione della mozione da parte del primo firmatario, Marco Butti (Gruppo misto). Hanno firmato la mozione anche Francesco Scopelliti, Sergio Gaddi e Anna Veronelli del Pdl, Mario Molteni (Lista per Como), Alessandro Rapinese (Adesso Como) e Luca Ceruti (Movimento 5 Stelle). La mozione chiede la sfiducia dell'assessore Cavadini a causa dei risultati ottenuti dalla mostra di Villa Olmo su Sant'Elia organizzata da marzo a luglio 2013. In particolare il documento di sfiducia critica il "buco" di bilancio di oltre 200mila euro e il numero di biglietti staccati, cioè circa 18mila, vale a dire circa un terzo della soglia di 50mila euro che aveva previsto Cavadini.

Secondo alcuni consiglieri di maggioranza il voto, che si svolgerà con la modalità dello scrutinio segreto, sarà a favore di Cavadini. La sfiducia non passerà. Sembra infatti che il sindaco di Como Mario Lucini abbia chiesto e ottenuto anche dai quei consiglieri di maggioranza critici nei confronti di Cavadini di bocciare la mozione di sfiducia per non causare nuovi pesanti problemi all'amministrazione comunale, già provata dalle dimissioni dell'assessore al Bilancio Giulia Pusterla. Proprio le dimissioni di Pusterla, insomma, avrebbero decretato la salvezza di Cavadini dalla sfiducia. Ad ogni modo il dibattito si preannuncia comunque molto acceso. Atteso è senz'altro l'intervento di Sergio Gaddi (ex assessore alla Cultura nonché ideatore delle grandi mostre di Villa Olmo). Resta da vedere se, pur votando contro la sfiducia, qualche consigliere di maggioranza esprimerà lo stesso considerazioni critiche sull'operato di Cavadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfiducia all'assessore Cavadini: stasera in diretta

QuiComo è in caricamento