Politica

Rapinese e Terragni porta a porta per le firme contro Libeskind

Consigliere comunale ed esperto di architettura a domicilio: un porta a porta per raccogliere le firme necessarie ad indire il referendum contro il monumento di Daniel Libeskind sulla diga foranea. Giovedì 6 novembre Alessandro Rapinese (Adesso...

rapinese-consigliere

Consigliere comunale ed esperto di architettura a domicilio: un porta a porta per raccogliere le firme necessarie ad indire il referendum contro il monumento di Daniel Libeskind sulla diga foranea. Giovedì 6 novembre Alessandro Rapinese (Adesso Como, nella foto) e l'architetto Attilio Terragni giovedì busseranno alle porte di cittadini comaschi per chiedere di firmare contro l'opera "The Life Electric". Nei giorni seguenti Rapinese continuerà la raccolta firme a domicilio. "Basta scrivermi una mail a alessandro@rapinese.com, passerò a raccogliere la firma di chi vuole il referendum - ha spiegato Rapinese -. Giovedì Terragni mi accompagnerà in questo giro casa per casa per aiutarmi a illustrare le ragioni per le quali siamo contrari. L'obiettivo è di raccogliere tutte le 3.700 firme necessarie per indire il referendum".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinese e Terragni porta a porta per le firme contro Libeskind

QuiComo è in caricamento