Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Presunta moschea, per il Comune "lavori abusivi, vanno demoliti"

Il Comune di Como ha ordinato "la demolizione delle opere abusivamente realizzate" e "il ripristino dello stato dei luoghi" per quanto riguarda lo stabile del centro culturale islamico di via Turati. la scorsa estate era esploso il caso della...

moschea-via-turati

Il Comune di Como ha ordinato "la demolizione delle opere abusivamente realizzate" e "il ripristino dello stato dei luoghi" per quanto riguarda lo stabile del centro culturale islamico di via Turati. la scorsa estate era esploso il caso della presunta moschea: un cartello affisso alla porta segnalava "mescid" (mosche in turco). La Lega Nord si è mobilizzata con una serie di proteste e interventi che sono culminati con la presentazione da parte del consigliere Diego Peverelli di una mozione di sfiducia (in discussione in questi giorni in consiglio comunale) nei confronti dell'assessore Marcello Iantorno, accusato di avere ignorato, per non dire smentito, la segnalazione di abusi edilizi fatta dalla Lega.

L'ordinanza firmata dal dirigente comunale del settore Urbanistica e Edilizia privata, però, dà piena ragione alla Lega affermando che è stata riscontrata l'esecuzione di una serie di opere che devono essere demolite. Qui l'ordinanza del dirigente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunta moschea, per il Comune "lavori abusivi, vanno demoliti"

QuiComo è in caricamento