Politica

"Nessuna moschea a Figino Serenza"

Il sindaco di Figino Serenza replica alla Lega Nord sulla paventata moschea diventata oggetto di un'interrogazione parlamentare che il deputato Nicola Molteni ha rivolto al ministro Alfano. "Non esiste nessuna moschea - ha voluto chiarire Angelo...

angelo-orsenigo

Il sindaco di Figino Serenza replica alla Lega Nord sulla paventata moschea diventata oggetto di un'interrogazione parlamentare che il deputato Nicola Molteni ha rivolto al ministro Alfano. "Non esiste nessuna moschea - ha voluto chiarire Angelo Clemente Orsenigo - forse Molteni si confonde con il caso di Cantù dove c'è una specifica indicazione urbanistica per individuare un vero e proprio luogo di culto per i musulmani". Così non è, invece, a Figino Serenza secondo il suo primo cittadino: "Il centro sportivo è stato dato in gestione all'associazione Sankaku di Como la quale a sua volta ha ricevuto la richiesta di utilizzo per una volta a settimana dall'associazione Taranga. La Sankaku ha acconsentito e l'amministrazione comunale ha avallato la concessione perché non esistevano motivi ostativi. Avremmo fatto una discriminazione se avessimo espresso parere negativo". Infine il sindaco Orsenigo ha affermato: "Da tre anni il centro sportivo viene concesso sporadicamente come luogo di aggregazione agli islamici e non ho mai ricevuto lamentele da cittadini di Figino Serenza né in pubblico né in privato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nessuna moschea a Figino Serenza"

QuiComo è in caricamento