Iva per Libeskind, ecco nero su bianco l'impegno di Amici di Como

I 103mila euro di IVA che il Comune dovrà pagare per i lavori di sistemazione della diga foranea in occasione della realizzazione del monumento di Libeskind saranno compensati da una donazione liberale di Amici di Como. La stessa associazione che...

monumento-libeskind-rendering-5

I 103mila euro di IVA che il Comune dovrà pagare per i lavori di sistemazione della diga foranea in occasione della realizzazione del monumento di Libeskind saranno compensati da una donazione liberale di Amici di Como. La stessa associazione che pagherà l'opera e i lavori ha deliberato nel consiglio direttivo del 18 novembre scorso la decisione di donare all'amministrazione comunale di Como la cifra di 103.490,16 euro, pari al 22% dell'importo dei costi relativi al consolidamento e ampliamento del tondello della diga foranea. Amici di Como ne ha data comunicazione al Comune con una lettera indirizzata al sindaco Mario Lucini e all'assessore Lorenzo Spallino.

Qui il testo della lettera inviata da Amici di Como al Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Scappa dal posto di blocco, ritrovato morto in un capannone: aveva 28 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento