Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Via Pietro Boldoni

Giorgetti a Como: "Su obbligo green pass si tira dritto, fino alla fine dell'emergenza"

Il ministro in città per sostenere la campagna referendaria della Lega sulla riforma della Giustizia

Nessun dubbio, nessun ripensamento. Il Governo sul green pass non farà alcun passo indietro, lo ha confermato il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti in occasione della sua partecipazione al gazebo che la Lega ha allestito in via Boldoni a Como per promuovere la campagna referendaria sulla riforma della Giustizia. "Sull'obbligo di green pass si tirà dritto finché la situazione non sarà sotto controllo e la pandemia non sarà vinta", ha detto il ministro.

Quanto all'abolizione del Decreto Severino per dare più tutele a sindaci e amministratori Giorgetti ha detto di non credere "che i sindaci possano essere considerati casta". Ha poi aggiunto: "Fanno un lavoro di grandissima responsabilità, sono anche remunerati poco e sono esposti a grandissime responsabilità e al rischio di grosse sanzioni".

Giancarlo Giorgetti a Como-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgetti a Como: "Su obbligo green pass si tira dritto, fino alla fine dell'emergenza"

QuiComo è in caricamento