Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

“Il fallimento Ticosa costa alla città di Como 47 milioni di euro”

Pubblichiamo i documenti che secondo il consigliere comunale del PD Marcello Iantorno dimostrerebbero come al Comune di Como, e quindi alla città, il fallimento della operazione Ticosa sia costato circa 47 milioni. A tanto ammonta il valore delle...

Programma-integrato-Ticosa1

Pubblichiamo i documenti che secondo il consigliere comunale del PD Marcello Iantorno dimostrerebbero come al Comune di Como, e quindi alla città, il fallimento della operazione Ticosa sia costato circa 47 milioni. A tanto ammonta il valore delle opere pubbliche non realizzate e i mancati incassi per la vendita dell'area ex Ticosa.

I documenti doc.1 - doc.2 - doc.3 - doc.6 - doc.7 - doc.8 - doc.9 sono estratti del PII definitivo comprovante l'importo di 37 milioni di euro che sarebbe dunque il valore degli impegni assunti da Multi per la realizzazione degli interventi di urbanizzazione, primaria (viabilità parcheggi etc), secondaria (illuminazione, verde attrezzato etc.) e per opere di interesse comunale (parcheggio pubblico, Santarella, edificio per servizi pubblici etc.).Il doc.4 invece è un estratto del preliminatre dell'agosto 2006 e riporta il prezzo della compravendita per una somma di 15 milioni. "E' evidente - ha commentato Iantorno - che il recesso di Multi autorizza il Comune a escutere la fideiussione di 3 milioni di euro ma ciò non basta perchè Multi deve anche risarcire i danni patrimoniali e di immagine recati alla città. Se, come sostiene Bruni, il recesso di Multi è solo un pretesto, in materia contrattuale chi ritiene di avere ragione ha anche diritto ad agire in giudizio per il recupero dei danni tutti trattenendo la fideiussione come acconto. Il Sindaco finora ha solo parlato di escussione della fideiussione ma ciò non è tutto. Salvo, come temo, che il Comune abbia anche lui commesso errori e leggerezze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il fallimento Ticosa costa alla città di Como 47 milioni di euro”

QuiComo è in caricamento