rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Elezioni comunali 2022 Como Centro / Viale Giancarlo Puecher

Rapinese va al ballottaggio ma resta in silenzio stampa: "Parlerà solo durante l'incontro con i cittadini e i giornalisti"

Lo sfidante di Minghetti atteso al Tempio Voltiano

E' ufficiale, Alessandro Rapinese va al ballottaggio contro Barbara Minghetti. Al termine del problematico scrutinio delle sezioni 19 e 50 il candidato civico ha ottenuto una manciata di voti in più del candidato del centrodestra Giordano Molteni. Un'impresa storica per Como, considerata da sempre la roccaforte del centrodestra. Tuttavia Rapinese, che dal giorno delle elezioni ha smesso di rispondere al telefono, ha deciso di mantenere il silenzio stampa. Non commenta né il risultato né l'annunciato ricorso al Tar della coalizione di Molteni. "Lo farò in occasione di un incontro pubblico - si è limitato a far sapere - organizzato per domani (giovedì 16 giugno, ndr) presso il Monumento ai Caduti. In quella occasione risponderò anche alle domande dei giornalisti". L'incontro è in programma alle ore 19.30.
Dunque, non si tratterà solo di una sorta momento di analisi e commento, ma anche e soprattutto del primo vero intervento di Rapinese nella breve campagna elettorale per il ballottaggio, sempre che si voti il 26 giugno

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinese va al ballottaggio ma resta in silenzio stampa: "Parlerà solo durante l'incontro con i cittadini e i giornalisti"

QuiComo è in caricamento