rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Elezioni comunali 2022

Rapinese, sindaco e super assessore: "Oltre a Patrimonio e Sport terrò anche la delega alla Sicurezza"

L'appello elettorale del candidato a quattro giorni dal voto in città

Un ultimo appello elettorale in cui Rapinese, senza troppi giri di parole, a soli quattro giorni dal voto, riassume il suo percorso. Ma non solo, tra le righe l'annuncio di tenere per se un'altra importante delega, quella alla Sicurezza. Un Rapinese che, nel caso dovesse diventare primo cittadino, avrebbe a Como ampi poteri: sindaco, assessore al Patrimonio, allo Sport e appunto alla Sicurezza.  

"Tutti gli altri 7 candidati sindaco messi insieme - scrive Rapinese - non raggiungono la mia esperienza maturata a Palazzo Cenezzi. Nessuno dei miei antagonisti elettorali può vantare una conoscenza così minuziosa della macchina comunale come quella accumulata in 18 anni di battaglie su ogni singola delibera. Non ho mai governato eppure sono stato al centro del dibattito politico come nessun altro nella storia di Palazzo Cernezzi. Faccio paura alle lobbies, ai poteri forti ed ai malefici partiti che ammorbano Como da decenni semplicemente perché sanno che so come colpirli e sanno anche che per me spazzarli via oltre che essere un dovere morale sarà anche un immenso piacere".

Sindaco e super assessore

"Mi terrò la delega alla Sicurezza - afferma Rapinese - perché so come e dove mettere le mani affinché Como risolva finalmente le sue fragilità, mi terrò la delega al Patrimonio e allo Sport perché c’è un lavoro così importante da fare in quei settori che solo un uomo dotato della mia tenacia può portare a termine una ristrutturazione così complessa e piena di difficoltà. Come sempre l’informazione passerà il suo tempo a tendermi tranelli, come sempre il mio consenso continuerà a crescere e la loro credibilità a dissolversi. Hanno cercato di fermarmi in tutti i modi, hanno solo aumentato la mia soglia di resistenza e determinazione. Mi hanno ignorato. Mi hanno deriso. Mi hanno combattuto. È finalmente giunto il momento di vincere. È finalmente giunto il momento di governare. Buon voto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinese, sindaco e super assessore: "Oltre a Patrimonio e Sport terrò anche la delega alla Sicurezza"

QuiComo è in caricamento