Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Elezioni a Como, rispunta (in sordina) il nome di Traglio

C'è ancora un bel po' di fermento in città in vista delle elezioni amministrative. Tra una decina di giorni, forse meno, conosceremo il vero candidato del centrosinistra, quello che a dispetto delle primarie avrà il vero e implicito sostegno del...

C'è ancora un bel po' di fermento in città in vista delle elezioni amministrative. Tra una decina di giorni, forse meno, conosceremo il vero candidato del centrosinistra, quello che a dispetto delle primarie avrà il vero e implicito sostegno del partito. Intanto anche sul fronte centrodestra qualcosa continua a muoversi e i giochi potrebbero non essere chiusi. Segno che la candidatura di Mario Landriscina non è ancora universalmente condivisa, anche se ciò non toglie che possa presto diventarlo in assenza di altri forti candidati di certa area liberale e civica in grado di competere con lui. I bene informati assicurano che un nome potenzialmente interessato alla candidatura a sindaco è quello di Maurizio Traglio, già noto alle cronache locali (e non solo) per essere entrato con una quindicina di milioni di euro nell'operazione di salvataggio di Alitalia ai tempi di Berlusconi. Un interessamento, quello di Traglio per la carica di sindaco, già emerso negli anni addietro attraverso articoloni sul quotidiano La Provincia e che tuttora si starebbe ripalesando in sordina attraverso una serie di telefonete e avvicinamenti nei confronti di chi non è felice del candidato medico. Al suo fianco Traglio avrebbe (e vorrebbe) qualche esponente di spicco dell'imprenditoria comasca che fa riferimento al blocco liberal-conservatore. Parliamo di settore tessile, ma non solo. Il fatto che per ora Traglio non sia apparso pubblicamente con dichiarazioni e opinioni su nessun organo di stampa potrebbe essere letto come la conferma della sua ambizione politica. Se negli anni passati ogni volta che è stato fatto il suo nome le cose non sono andate come previsto, adesso che sopra la superficie tutto è cheto può voler dire che forse è la volta giusta e ha deciso di fare le cose per bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Como, rispunta (in sordina) il nome di Traglio

QuiComo è in caricamento