Tavernerio, 66 anni fa l'alluvione che causò 16 morti

Il paese ricorda le vittime della tragedia dell'8 novembre 1951

Le drammatiche immagini dell'alluvione di Tavernerio dell'8 novembre 1951

66 anni fa l'alluvione che a Tavernerio spazzò via alcune case uccidendo 16 persone.
L'8 novembre 2017 il paese ricorda quel tragico episodio con una messa di suffragio.

Il dramma

Era l'8 novembre 1951 quando, dopo giorni di piogge intense, dalla montagna si staccò una frana che finì nel Cosia, il torrente che attraversa la parte alta di Tavernerio. 
Si formò una massa d'acqua enorme: il Cosia in piena uscì dagli argini sotto la spinta dei detriti, tronchi, fango che si erano riversati nel torrente abbattendosi sulla valle.
Furono momenti di terrore: talmente forte la potenza prorompente dell'acqua che fece crollare e spazzò via alcune case.
I morti furono 16.

Il ricordo

A 66 anni da quel terribile momento la comunità di Tavernerio ricorda le sue vittime: mercoledì 8 novembre 2017 alle 20.30 verrà celebrata una messa di suffragio nella Chiesa dell'Eucarestia in via IV Novembre 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Regole più severe per tutta la Lombardia: c'è anche il divieto di sport all'aperto

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Como, supermercati e farmacie: ora possibile misurare la febbre a chi entra

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

Torna su
QuiComo è in caricamento