Officina della Musica di Como, un weekend ricco di musica declinata al femminile: Zekri, Fedele e Strino con il contrabbasso di Waits

Eleonora Strino

Tre eventi tutti da scoprire all'Officina della Musica, sempre più protagonista delle serate live di Como. Si inizia venerdì 26 aprile alle 21 con il Progetto Mozaic di Yasmine Zekri voce, Stefano De Marchi chitarra,Daniele Cortese basso, Andrea Varolo batteria. (Ingresso soci 10 €). Mozaic è un progetto di ricerca, che propone musica originale che fonde generi e linguaggi diversi, dal world al jazz all'elettronica, con una forte componente improvvisativa.

Sabato 27 aprile, alle 21, è invece il turno di Laura Fedele, in concerto con Stefano Dall’Ora e Marco Castiglioni (Ingresso soci 12€). Cantante, pianista, autrice, performer, docente. L’amore e la predisposizione per la musica si manifestano presto, nella sua vita: a soli 5 anni suona il pianoforte senza che nessuno glielo abbia insegnato.  A livello professionale, Laura Fedele muove i suoi primi passi nel Jazz verso la metà degli anni ‘80; da allora Laura, artista eclettica e poliedrica, ha esplorato numerose e differenti forme musicali: Jazz tradizionale, main-stream, vocalese, blues, musica napoletana, teatro canzone. Ha partecipato a moltissimi festival italiani ed internazionali,e tenuto un gran numero di concerti in Italia e all’estero; è stata ospite di numerose trasmissioni sulle principali reti televisive, ha inciso dodici dischi e si è dedicata all’insegnamento ed al teatro. Nel 96 partecipa al Premio Tenco con l’album Laura Fedele, che contiene brani di sua composizione. Nel 2007 è invitata alla rassegna Just like a woman, a fianco di nomi quali Patti Smith e Dee Dee Bridgewater. Nel 2015 ha vinto il Premio Donna-Una vita per la musica, assegnatole dall’associazione Assami-Amici del Conservatorio di Milano, e dal Direttore del Conservatorio stesso; sempre nello stesso anno riceve la benemerenza, per le sue qualità artistiche, dal Comune di Buccinasco, nel quale vive.

Domenica 28 aprile, alle 21.00, Greg Cohen, Federico Sirianni ed Eleonora Strino in “Wait’n for Waits “ (Ingresso soci 15€) con “Wait’n for Waits“. Cohen, straordinario bassista americanom, ha collaborato negli anni con Tom Waits, David Byrne, Elvis Costello, Ornette Coleman, Bob Dylan, Laurie Anderson,  Norah Jones, Keith Richards, Lou Reed, Marianne Faithfull e molti altri. Federico Sirianni, cantautore della scuola genovese, ha invece all’attivo cinque album solisti, l’ultimo, del 2016, si intitola Il santo. Infine, Eleonora Strino, raffinata giovane chitarrista napoletana di scuola jazz. I concerti di Eleonora Strino hanno il fascino e la suspense del migliore film di Hitchcock: non sai mai cosa stai per ascoltare e ogni volta è certamente una sorpresa affascinante.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Tradizione e Tradimento: Nicolò Fabi in concerto a Lugano

    • dal 2 al 3 aprile 2020
    • Studio Foce Lugano
  • Il nuotatore, i Massimo Volume tornano live allo Studio Foce

    • 10 aprile 2020
    • Studio Foce Lugano

I più visti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 marzo al 30 agosto 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Lorenzo Riva, il maestro è nell'anima: cinquant'anni di alta moda al Museo della Seta di Como

    • fino a domani
    • dal 30 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • Museo della Seta
  • Rassegne cinematografiche: all'Insubria di Como "Le disobbedienti. Le Antigoni nella Storia"

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 20 maggio 2020
    • Aula S.0.6. Chiostro di Sant’Abbondio, Como
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 marzo al 20 settembre 2020
    • Villa Bernasconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento