7 Grani in concerto al Gloria per il progetto COnTatto

7 grani

La rock band comasca suonerà il 5 ottobre alle 20,30 allo Spazio Gloria di Como per promuovere laboratori di educazione alla giustizia per studenti, insegnanti e genitori nelle scuole della provincia di Como. Venerdì sera i 7grani saranno in concerto al Gloria per raccogliere fondi per l’iniziativa “Scuola, laboratorio di giustizia” promossa e organizzata da Progetto COnTatto con il patrocinio del Comune di Como.

La band, eccellenza del panorama rock comasco dal 2003 - quattro album in studio, concerti in tutta Europa, Stati Uniti e Cina – è da sempre attenta alle tematiche sociali. I 7grani hanno all’attivo diversi progetti, come le collaborazioni con la cooperativa sociale Il Mosaico, con Radio Popolare per i progetti antimafia e il progetto “Neve diventeremo” dedicato alla memoria e alla Resistenza, che da dieci anni portano in giro per le scuole italiane.

“Scuola, laboratorio di giustizia” è un progetto già sperimentato con successo lo scorso anno. Gli operatori di COnTatto hanno organizzato laboratori e coinvolto 7 classi di 3 istituti scolastici di Lomazzo, Mozzate e Como (Rebbio) – 6 delle scuole secondarie e una della primaria – per un totale di circa 150 studenti, 50 genitori e 70 insegnanti. Sono stati coinvolti dirigenti e collaboratori scolastici, insegnanti, alunni e genitori: tutti i soggetti che si incontrano tra le pareti scolastiche e si trovano a lavorare a stretto contatto per l’educazione e la formazione dei ragazzi, futuri cittadini delle nostre città. Come negli altri ambiti in cui è attivo, anche nel mondo scolastico Progetto COnTatto lavora per recuperare la qualità delle relazioni e ritessere quei legami che formano le nostre comunità. I laboratori per i ragazzi e le ragazze hanno l’obiettivo di favorire lo sviluppo di competenze legate alla conoscenza e valorizzazione di sé e dell’altro, alla consapevolezza e gestione delle proprie emozioni, alla cooperazione in gruppi. Per i docenti si sono svolti incontri formativi sugli strumenti e gli approcci della gestione dei conflitti. Con i genitori si è riflettuto invece sul senso e sulle diverse modalità di gestione in senso riparativo dei conflitti interni alla casa e tra casa e scuola.

«Ho accettato subito di partecipare» dice Mauro Settegrani, fondatore della band insieme ai fratelli Flavio e Fabrizio «senza nemmeno sentire gli altri del gruppo, perché un progetto così importante e specifico sulle tematiche relazionali tra i ragazzi è un progetto da mantenere vivo, da valorizzare in tutti i modi. Noi cercheremo di farlo con questo evento, ma progetti del genere devono diventare realtà da portare avanti nella quotidianità, nella vita di tutti i giorni».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Jethro Tull, a Lugano in autunno la leggenda del prog inglese

    • 26 novembre 2020
    • Palacongressi Lugano

I più visti

  • Vincenzo Vicari al Masi di Lugano: Il Ticino che cambia

    • dal 7 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Masi - Lugano
  • Jethro Tull, a Lugano in autunno la leggenda del prog inglese

    • 26 novembre 2020
    • Palacongressi Lugano
  • Riparte la rassegna della Libreria del cinema con la nouvelle vague

    • dal 7 novembre 2020 al 10 aprile 2021
    • Piccola Accademia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento