menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terapia Intensiva

Terapia Intensiva

Sant'Anna: tutti occupati i 10 posti in intensiva. Apre nuova area covid

Quattro dei ricoverati in intensiva arrivano da Milano, uno da Lecco e cinque da Como e provincia

In relazione all’andamento epidemiologico e alla necessità di liberare ulteriori posti letto per l’accoglienza dei pazienti Covid, all’ospedale Sant’Anna da questo pomeriggio è stata resa disponibile una prima parte dell’area della Week/Day Surgery (15 posti letto).
La terapia intensiva, nel frattempo, è stata portata a 10 posti letto (tutti occupati; 4 sono pazienti provenienti dalla provincia di Milano, ricoverati da una settimana; 1 dalla provincia di Lecco, ricoverato da ieri, 5 dalla provincia di Como, ricoverati tra il 15 e il 23 ottobre; il paziente più anziano è del 1946, il più giovane del 1972; dei 10 pazienti, 6 sono uomini e 4 donne).

I pazienti Covid ricoverati al Sant’Anna questa mattina erano 119, suddivisi tra la Chirurgia 3 (52 ricoverati), terapia intensiva (10), Degenza medica 3 (34), Medicina d’urgenza (11). A Mariano Comense nella degenza di transizione sono ricoverati 12 pazienti.
“L’ospedale Sant’Anna in quanto hub di riferimento per i pazienti Covid è il presidio dove dovranno essere trattati i pazienti più critici e con necessità di assistenza in terapia intensiva o semi-intensiva, infettivologica o pneumologica - commenta il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi - Asst Lariana farà tutto il possibile per rispondere ai bisogni della comunità comasca e del territorio lariano e pertanto procederemo ulteriormente con la riorganizzazione avviata in tutti i nostri presidi ospedalieri ”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento