Venerdì, 22 Ottobre 2021
Coronavirus

Nuovo decreto sul green pass: è corsa al vaccino

In Lombardia le adesioni sono quasi raddoppiate nelle ultime 24 ore

Non si è fatta attendere la reazione dopo il nuovo decreto per il green pass esteso per accedere ai luoghi di lavoro che entrerà in vigore il 15 ottobre. In Lombardia, come riportato anche da il Sole 24 Ore, le adesioni sono quasi raddoppiate: sono salite a 14.568 e solamente due giorni prima erano a 6.321. A Como ieri, 18 settembre, sul camper Areu dove era possibile vaccinarsi senza prenotazione sono state effettuate 173 vaccinazioni.

Il commissario straordinario per l'emergenza Covid Francesco Figliuolo ha dichiarato con una nota che "...a livello nazionale, si è verificato un incremento generalizzato delle prenotazioni di prime dosi tra il 20% e il 40% rispetto alla scorsa settimana" 

Nella giornata di ieri 18 settembre si è riscontrato un aumento del 35% di prime dosi rispetto alla stessa ora di sabato scorso.

«Considerando che la maggior parte dei centri vaccinali sono ad accesso libero, occorre monitorare, nei prossimi giorni, l’andamento delle adesioni per valutare se il trend attuale si consoliderà in maniera strutturale» ha concluso Figliuolo. Ricordiamo anche che con il nuovo decreto il green pass si ottiene subito dopo la prima dose, senza dover aspettare 15 giorni come accadeva prima. 

La situazione in Lombardia

Sono oramai l'80 per cento le persone che sono state vaccinate anche con la seconda dose nella nostra regione. 

L'adesione alla campagna ha raggiunto l'importante numero dell'87 per cento. La fascia d'età che ha aderito in maniera meno seignificativa è quella dei 40-50enni la cui percentuale si assesta sotto l'83 per cento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo decreto sul green pass: è corsa al vaccino

QuiComo è in caricamento