Lunedì, 26 Luglio 2021
Coronavirus Via Napoleona

Como, al via i vaccini per le forze dell'ordine. Dall'8 marzo si comincia col personale scolastico

La sede vaccinale individuata per i docenti e il personale delle scuola è in via Napoleona: tutte le info

Scuola (repertorio)

Oggi, 4 marzo sono state fatte le prime 270 somministrazioni è stata avviata da Asst Lariana la campagna vaccinale con AstraZeneca per il personale delle forze dell’ordine al di sotto dei 65 anni. Come sede vaccinale è stata individuata la caserma delle Fiamme Gialle di Rebbio, in via Repubblica Romana. L’équipe di medici, infermieri e amministrativi di Asst Lariana proseguirà l’attività fino a giovedì prossimo e la programmazione delle vaccinazioni è stata effettuata sulla base della turnistica dei vari enti coinvolti (Carabinieri, Questura, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia penitenziaria). Nel corso dei prossimi giorni, acquisiti i relativi elenchi, si procederà a vaccinare anche gli agenti della Polizia Locale di tutto il territorio provinciale.

Como, al via i vaccini per il personale scolastico

Da lunedì 8 marzo si comincerà a somministrare il vaccino AstraZeneca al personale al di sotto dei 65 anni delle scuole (insegnanti, amministrativi, …). In questo caso la sede vaccinale identificata è la palazzina di via Napoleona che aveva ospitato fino alle scorse settimane la Degenza di Comunità. I locali sono stati predisposti in questi giorni per la nuova funzione e da lunedì ospiteranno tre ambulatori operativi sette giorni su sette, mattino e pomeriggio, dove si potranno somministrare fino a 396 vaccinazioni al giorno.

Per quanto riguarda infine gli altri Punti Vaccinali attivati da Asst Lariana, a San Fermo proseguono le sedute per gli over 80, così come quelle per le categorie della Fase 1 bis e quelle per la somministrazione delle seconde dosi; a Cantù, a Menaggio e in via Napoleona, nel padiglione Negretti, proseguono le sedute vaccinali per gli over 80.

“Riteniamo che questa ulteriore fase del processo vaccinale sia di estrema importanza - osserva il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo in via Repubblica Romana - per garantire una copertura al rischio in categorie essenziali che costituiscono un asset strategico per lo sviluppo territoriale e dell’intero sistema Paese”.

Le info per il persobale scolastico:

Indicazioni per il personale scolastico (docente e non docente) delle scuole statali, under 65
Per aderire alla campagna vaccinale, il personale docente e non docente delle scuole statali (compresi coloro che pur lavorando in Lombardia hanno l’assistenza sanitaria in altra regione) dovrà registrarsi alla piattaforma vaccinazionicovid.servizirl.it ed effettuare i seguenti passaggi:
•inserire il codice fiscale;
•spuntare la casella “Soggetti appartenenti alle categorie prioritarie”;
•inserire le ultime 5 cifre della Tessera Sanitaria;
•inserire n. di cellulare o di telefono. Se è stato inserito recapito cellulare il sistema richiederà la conferma del numero;
•inserire l’indirizzo di domicilio/residenza (obbligatorio) e della sede di lavoro (facoltativo);
•spuntare la casella con cui si esprime la volontà ad aderire alla campagna;
Nei prossimi giorni il sistema verrà aperto per consentire le adesioni: del personale scolastico (docente e non docente) delle scuole paritarie, degli Istituti di Formazione Professionale, dei Servizi Educativi per l’infanzia pubblici e privati, dei nidi d’Infanzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, al via i vaccini per le forze dell'ordine. Dall'8 marzo si comincia col personale scolastico

QuiComo è in caricamento