Rebbio Via Pastonchi Francesco

Minaccia il suicidio: i poliziotti lo convincono a scendere dal tetto

Intervento dei pompieri (foto archivio QuiComo)

Paura in via Pastonchi a Como: intorno a mezzogiorno di mercoledì 10 gennaio un uomo è salito sul tetto di una palazzina in cui abita e ha minacciato il suicidio. Sono stati momenti di grande apprensione. 
Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti della questura di Como che hanno provato a dissuadere l'uomo (marocchino di 45 anni) dal compiere l'estremo gesto. Inizialmente i tentativi dei poliziotti si sono dimostrati inutili. Sono, dunque, accorsi in via Pastonchi anche un'ambulanza è una squadra dei vigili del fuoco con autoscala. 

Gli agenti una volta arrivati nel solaio dell'edificio sono riusciti a instaurare un dialogo con l'uomo che non voleva saperne di scendere dal tetto, nemmeno dopo che la sorella, giunta più tardi sul posto, ha cominciato a supplicarlo.
Alla fine, però, gli agenti sono riusciti a guadagnare la fiducia dell'uomo e a convincerlo a scendere. L'uomo è stato affidato alle cure dei medici anche per un consulto psichiatrico sulle sue condizioni di salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio: i poliziotti lo convincono a scendere dal tetto

QuiComo è in caricamento