QuiRebbio

Bagno rotto da mesi all'asilo di via Palma: il Codacons diffida il Comune di Como

Disagi alla scuola dell'infanzia di Rebbio segnalati inutilmente dai genitori, l'associazione: "Il Comune intervenga"

Repertorio

Sul caso del bagno rotto da mesi alla scuola dell'infanzia di via Palma a Como, nel quartiere di Rebbio, è intervenuto il Codacons, che annuncia una diffda al Comune. Un problema che causa numerosi disagi, dal momento che ci sono solo due toilette funzionanti per 70 bambini, come segnalato a Quicomo dai genitori che affermano di aver sollecitato più volte l'intervento del comune di Como senza però avere riscontri.
Sul caso giovedì 7 febbraio 2019 è intervenuto il Codacons: "Gli spazi igienici nelle scuole per l’infanzia devono rispettare precisi parametri da osservarsi in maniera scrupolosa  - scrive l'associazione in un comunicato- al fine di prevenire la trasmissione di malattie e/o condizioni morbose. Anche per il Codacons la tutela dei bambini è prioritaria, per questo invierà una diffida al Comune di Como perché intervenga quanto prima per sistemare la situazione e porre fine a questo disagio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento