Domenica, 25 Luglio 2021
Sport

Porro furente: fumata grigia per lo stadio dopo 7 ore di riunione

Questa mattina alle 11 si è ritrovata la Commissione di Vigilanza per fare il punto della situazione sullo stadio Giuseppe Sinigaglia. Domenica infatti il Calcio Como giocherà nuovamente in casa contro il Brescia, ma ancora una volta non si sa se...

Porro furente: fumata grigia per lo stadio dopo 7 ore di riunione

Questa mattina alle 11 si è ritrovata la Commissione di Vigilanza per fare il punto della situazione sullo stadio Giuseppe Sinigaglia. Domenica infatti il Calcio Como giocherà nuovamente in casa contro il Brescia, ma ancora una volta non si sa se il match si disputerà a Como o a Novara. All'incontro in Prefettura erano presenti tutti compreso il presidente lariano Pietro Porro. Il vertice però si è concluso alle 18 con un clamoroso niente di fatto. Si perché dopo 7 ore la situazione non sembra ancora chiara. Così le parti si ritroveranno di nuovo mercoledì mattina alle ore 9 sempre in Prefettura, sperando che quella sia la volta buona. Il presidente Porro all'uscita non è sembrato affatto contento e ha definito la situazione con un "no comment, non ci hanno detto né si né no". L'imprenditore comasco è parso molto contrariato per quello che è successo nella giornata di oggi. I segnali non sembrano assolutamente positivi, mancano ancora dei lavori, come il posizionamento di due telecamere, ma a questo punto sembra esserci anche qualcosa d'altro. Si spera ovviamente che la squadra domenica possa fare il suo esordio a Como, ma realmente l'ipotesi allo stato attuale non sembra per nulla scontata, anzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porro furente: fumata grigia per lo stadio dopo 7 ore di riunione

QuiComo è in caricamento