Sport Largo Stefano Borgonovo

Calcio, derby Como-Lecco: delusione pareggio

Gli azzurri del 1907 spreconi, potevano vincere e invece hanno subito

In vantaggio fin dal sesto minuto del primo tempo grazie a Ganz, il Como poteva vincere questo derby con il Lecco, sfida a cui i tifosi sono tanto affezionati, e invece, dopo una partita con il fiato sospeso, gli azzurri non sono riusciti a concretizzare il secondo gol, che avrebbe definitivamente chiuso la partita. Invece, a secondo tempo quasi terminato, era il minuto 41, i comaschi si sono lasciati sorprendere da Molteni che, scattato a destra velocissimo, ha battuto Facchin e realizzato il gol del pareggio per i lecchesi.

E dire che nel secondo tempo, una serie di occasioni perse e un gol annullato al 15esimo avevano fatto sperare per la vittoria i circa 3mila tifosi accorsi al Sinigaglia per vedere il derby lombardo.

E invece, con un solo punto conquistato, il Como 1907 resta ottavo in classifica. Peggio va però al Lecco, diciottesimo.

Ecco gli uomini in campo:

Arbitro: Marco Ricci, Firenze.

COMO (3-5-2): Facchin; Sbardella, Crescenzi, Loreto (dl 32’ st Peli), Iovine, Marano, Bellemo, Reggio Garibaldi, De Nuzzo (dal 1’ st Bovolon), Miracoli, Ganz (dal 22’ st Gabrielloni).
In panchina: Zanotti, Ferrazzo, Solini, Celeghin, H’Maidat, Bolchini, Vocale, Kouadio, Vincenzi. All. Banchini.

LECCO (3-5-2): Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Bastrini; Carissoni (dal 35’ st Lisai), Moleri, Bobb, Pastore, Giudici (dal 35’ st Scaccabarozzi), Capogna (dal 44’ st Fall), Negro (dal 13’ st D’Anna).
In panchina: Jusufi, Vignati, Marchesi, Chinellato, Procopio, Maffei, Nivokazi, Nacci. All. D’Agostino.

Ammoniti: Giudici, Moleri, Facchin, Sbardella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, derby Como-Lecco: delusione pareggio

QuiComo è in caricamento