rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Basket

Settima vittoria di fila per Cantù

L'Acqua San Bernardo vince ancora, ma solo ai supplementari: Stella Azzurra Roma battuta 87-83

Coach Sacchetti parte con un quintetto formato da Rogic, Bucarelli, Nikolic, Baldi Rossi e Hunt. È Baldi Rossi ad aprire i giochi, ma Pugliatti colpisce da fuori (2-3). I capitolini pungono in contropiede e si spingono fino al 4-7 con Lazar Nikolic. Pronto il pareggio di Baldi Rossi, ma Cantù fatica contro l’aggressività dei romani. Ne nasce un continuo botta e risposta tra le due compagini, con Giachetti e Chiumenti che restano sempre in scia dei canturini. Hunt per il 15-11, ma Pugliatti timbra ancora dall’arco (15-14). Sacchetti manda in campo Berdini che firma cinque punti (21-19), ma Innocenti chiude alla prima sirena sul 21-21.

Il secondo quarto si apre con un break di 4-9 per i capitolini, guidati da Lazar Nikolic (25-30). Rullo allunga dalla lunetta, ma Hunt, Bucarelli e Baldi Rossi vanno sul -1 (32-33 al 6’). Bomba di Rullo per il +4 ospite (32-36), con i canturini che faticano a trovare varchi nella zona dei nerazzurri. Stefan Nikolic da fuori dà ossigeno ai suoi, ma Wilson porta i suoi a quota 40. Le difese alternate da zona a uomo di coach Bechi sono un vero rebus per i biancoblù, che chiudono sotto all’intervallo (37-42). Male Cantù dalla lunga distanza (3/13) e ai liberi (10/17). Per Roma si segnalano le quattro triple, il 10/11 ai liberi e Ferrara già con tre falli al 20’.

Cantù infiamma il PalaDesio con due triple in apertura di Baldi Rossi e Nikolic (43-44). A seguire bomba di Wilson, stoppata di Hunt, che lancia il contropiede di Rogic per la schiacciata di Stefan Nikolic (45-47). Stefan Nikolic e Baldi Rossi mettono un break di 7-3, che vale il sorpasso (52-50). Roma fa suo un parziale di 5-11, ma si innervosisce il PalaFitLine per una serie di decisioni arbitrali, tra cui un tecnico a Pini (già carico di 4 falli). Alla mezz’ora è 57-62 per Roma.

Quarta frazione: 5-5 in avvio per il 62-67, ma Cantù fatica a trovare spazio nella difesa degli ospiti, che invece accelerano in transizione. Al 33’ sono 3-9 le palle recuperate in favore della Stella Azzurra. Bomba di Rogic per il -2, poi 2/3 dalla lunetta di Baldi Rossi per il sorpasso (68-67). Canestro di Stefan Nikolic, poi Baldi Rossi certifica da fuori la sua “doppia-doppia” al 36’ con 21 punti e 12 rimbalzi (73-69). Cantù va sul 75-69, poi Rullo e Giachetti impattano (75-75 a 44’’ dal termine).

Impatto letale di Roma all’overtime con un break immediato di 0-6. Baldi Rossi, Nikolic e Rogic tornano in corsa (83-83). Ancora il play croato al 100% dalla lunetta: 4/4 negli ultimi 40’’ per l’87-83. Cantù vince di corto muso e resta appaiata alla Vanoli Cremona, che nel frattempo asfalta Trapani per 97-54 (pallacanestrocantù.com).

Cantù-Stella Azzurra, il tabellino

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù: Rogic 17, Bucarelli 3, S.Nikolic 19, Baldi Rossi 25, Hunt 10; Berdini 5, Severini 2, Pini 4, Da Ros, Stefanelli 1. N.e.: Borsani, Brembilla. All.: Sacchetti

E-Gap Stella Azzurra Roma: Ferrara, Pugliatti 6, Innocenti 8, Wilson 9, Rullo 13; Visintin 2, Chiumenti 12, Giachetti 14, Salvioni, L.Nikolic 19, Rapini. N.e.: Mabor Biar. All. Bechi

Arbitri: Rudellat, Maschietto e Caruso

Parziali: 21-21, 16-21, 20-20, 18-13, 12-8.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settima vittoria di fila per Cantù

QuiComo è in caricamento